Utente
Gentili signori medici, il dermatologo a seguito di un esantema maculo papulare da lui diagnosticato esteso in tutto il corpo dopo 5 giorni dalla compara mi ha prescritto 1 settimana di cortisone MEDROL e al bisogno per il prurito un antistaminico che non ho utilizzato siccome è sempre stato sopportabile la sintomatologia.
La domanda è in merito il fatto che durante l'attesa dell'esito degli esami ematici prescritti per escludere causa virale (mst, ves, cpk, proteina c, epstein bar, cytomegalovirus, hiv) che risultano tutti negativi, sono andato nel panico con una forte ansia di aver contratto qualcheduna delle predette e in quei giorni ho perso 3kg (in una settimana) nonostante mangiassi se pur lo stomaco era chiuso e fame non ne avevo, ho perso massa muscolare sui bicipiti femorali e quadricipite e glutei (visibilmente atrofizzati) nonche' forza e persiste un senso di debolezza e malessere generale.
Sono in attesa di andare a controllo dal dermatologo per valutare la pelle che è sicuramente migliorata seppur lievemente visibili arrossamenti non paragonabile alla condizione inziale.
Posso ricondurre questa perdita reale e visibile di massa muscolare allo spavento o all'uso del cortisone (mai usato prima in vita mia) ?
Ringrazio anticipatamente per i riscontri.

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Salve,
se tutti gli esami ematochimici effettuati sono risultati negativi, e se ha perso tre Kg per il forte stato ansioso che ha vissuto è ovvio che ci sia stata una lieve riduzione delle masse muscolari.
Specie se Lei abbia sospeso, in preda all'ansia, degli allenamenti o la palestra.
Ora che sicuramente sa di non avere l'HIV nè alcuna altra malattia infettiva o di altro genere, cerchi di recuperare la serenità e vedrà che le sue masse muscolari torneranno alla tonicità iniziale.
Una settimana di Medrol non può aver influito più di tanto sul trofismo muscolare.
Piuttosto mi faccia sapere, se vorrà, che diagnosi farà, valutando il quadro clinico e gli esami, il dermatologo.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Gent.ssimo Dr. Caldarola, sicuramente le daro' aggiornamento tra 15 giorni quando saro' in isita di controllo dalla dermatologa che ad ora alla luce degli esami condotti conferma l'ipotesi di esantema maculo papulare in reazione a farmaco (oki, usato nei giorni dell'eruzione cutanea) .
Di nuovo grazie!

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Di nulla!
A presto,
dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#4] dopo  
Utente
A dottore, la questione della perdita di peso di 3kg (massa magra a quanto pare) in una settimana e ora (da quando ho turitaro gli esami) stabilizzata puo' essere legata alla situazione d'ansia vissuta nell'attesa degli esiti?
Perche' è una considerazione che ho fatto io alla luce del riscontro negativo agli esami e all'indicazione della Dermatologo di non preoccuparmi.
Grazie

[#5]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Salve,
è legata alla profonda andia che ha vissuto.
Gliel'ho già detto in #1.
Si tranquillizzi.
Buona giornata.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno dr.Caldarola,
In atteda di incontrare la prossima settimana la dermatologoa volevo chiederle consulto in merito al fatto che il peso corninua a oscillare kg piu' kg meno, sono rimasto sicuramente piu' calmo e meno pensieroso e sto mangiando normalmente anzi probabilemnte con qualche sgarro in piu' del solito e sono tornato ad allenarmi.
Persiste pero' un linfonodo gonfio sul collo da domenica scorsa e continuo come nei mesi scorsi a sudare nella regione cervico toracica.
È il caso di farmi vedere dal mio medico nel frattempo?

[#7]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Salve,
si faccia valutare questo linfonodo dal curante così si tranquillizzerà.
Ma lei davvero si pesa ogni giorno?
E valuta quanti grammi acquista o perde?
E' molto paziente.....Complimenti!
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola