Utente
Gentilissimi dottori,sono una donna di 59 anni,che ha deciso di sottoporsi ad un normale controllo di routine,eseguendo perciò le analisi del sangue
Dai risultati è emersa neutropenia e una modesta eosinofilia
I valori dei neutrofili sono 33,2% (valori di riferimento 45,0-70,0)
Linfociti 49,6% (valori di riferimento 20,0-45,0)
Eosinofili 9,5% (valori di riferimento 0,1-4,0)
Neutrofili 1,86% (valori di riferimento 2,0-8,0)
Eosinofili 0,53% (valori di riferimento 0,0-0,40)

Devo preoccuparmi?
Grazie dell'attenzione
Buona giornata

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Gentile Signora,
mi faccia la cortesia di ricopiare TUTTO l'emocromo.
Lei andrebbe da un medico con quattro valori messi in croce senza neppure il numro totale dei globuli bianchi?
Penso di no.
Eviti di farlo anche qui dove le risponde un Medico.
Aspetto, se vorrà, il suo emocromo per potermi esprimere.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore
Le chiedo scusa per la dimenticanza

Globuli bianchi 5,59 (valori di riferimento 4,0-9,5)
Globuli rossi 4,35 (valori di riferimento 4,0-5,0)
Emoglobina 13,4 (valori di riferimento 12-16)
Ematocrito 40,6 (valori di riferimento 37-47)
MCV 93,3 (valori di riferimento 80-97)
MCH 30,8 (valori di riferimento 27-34)
MCHC 33,0(valori di riferimento 32-36)
RDW 12,96 (valori di riferimento 11-16)
Piastrine 276 (valori di riferimento 130-450)
FORMULA LEUCOCITARIA
Neutrofili 33,2% (valori di riferimento 45,0-70,0)
Linfociti 49,6% (valori di riferimento 20,0-45,0)
Monociti 6,8% (valori di riferimento 3,0-9,0)
Eosinofili 9,5 % (valori di riferimento 0,1-4,0)
Basofili 0,9% (valori di riferimento 0,0-1,5)
Neutrofili 1,86% (valori di riferimento 2,0-8,0)
Linfociti 2,77% (valori di riferimento 1,0-4,0)
Monociti 0,38% (valori di riferimento 0,1-1,0)
Eosinofili 0,53% (0,0-0,40)
Basofili 0,05% (0,0-0,10)

[#3]  
Attivo dal 2007 al 2020
Gentile Signora,
lei ha una banale inversione di formula e quindi una modestissima neutropenia (tenga conto che 1.500 neutrofili mm3 sono considerati normali e consentono persino di fare chemioterapia e lei ne ha quasi 1.900) ma il numero totale di Globuli bianchi è del tutto normale.
Da segnalare, sempre nell'esame dei bianchi, una modesta eosinofilia che potrebbe spiegarsi se lei mi facesse sapere se sia allergica a qualcosa.
Nulla da segnalare a carico della serie rossa e delle piastrine.
Poichè il quadro emocromocitometrico che presenta (inversione di formula) può essere legato ad una infezione virale che poteva decorrere sublclinicamente al momento del prelievo ed è un reperto molto frequente, aspetti dieci gg e ripeta l'emocromo.
Poi se vorrà potremo riparlarne.
cari saluti,
Dott. Caldarola.

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio tantissimo per la celere e dettagliata risposta
Che io sappia non ho mai sofferto di particolari allergie ma comunque cercherò di indagare per risolvere la situazione
La ringrazio ancora
Buona serata