Utente 252XXX
Buongiorno,
è da circa 2 mesi che soffro di un malessere che non ha ancora una diagnosi. A fine Marzo, dopo aver avuto una sorta di principio di allergia (in passato ho già sofferto di allergie primaverili), con starnuti continui e lacrimazioni, m'è venuta una tosse fortissima. Il medico curante mi ha allora prescritto per 6 g. un antibiotico a base di Ceftibuten. Finita la cura, la tosse non mi era passata, quindi mi ha prescritto un altro antibiotico a base di Claritromicina (2 volte al giorno per 7 gg.) Dopo questa ulteriore cura, la tosse persisteva, così ho fatto rx ai polmoni con il seguente esito: Non si apprezzano focolai addensativi parenchimali nè versamenti. Cuore e mediastino nei limiti.
Avendo quasi tutti i giorni una leggera febbricola, il medico m'ha prescritto analisi del sangue, e gli unici valori fuori dalla norma sono l'Ematocrito (leggermente più basso dei valori di riferimento) e Rame (leggermente più alto dei valori di riferimento). Per completare il quadro ecco altri esiti:
CITOMEGALOVIRUS, RICERCA ANTICORPI
Ricerca IgG (Chemiluminescenza) NEGATIVO
Ricerca IgM (Chemiluminescenza) NEGATIVO
INFEZIONE DA EPSTEIN BARR VIRUS, RICERCA ANTICORPI
Ricerca IgG anti-EBNA (Chemiluminescenza) POSITIVO
Ricerca IgM anti-VCA (Chemiluminescenza) NEGATIVO
Ho eseguito una visita dall'infettivologo il quale non ha trovato nulla di particolare, quindi mi ha prescritto TAC e Colonscopia.
Dalla T.C. del Massiccio Facciale (avendo avuto tutto inverno dolori continui ai lati del naso ed agli occhi) ho avuto il seguente esito: Lo studio è stato eseguito mediante ripresa di scansioni assiali trasverse elaborate con algoritmo per osso e successivamente ricostruite secondo piani coronali e sagittali.
Presenza di cisti da ritenzione mucosa nella metà sinistra dello sfenoide.
Normale diafania delle rimanenti cavità sinusali. Assenza polipi. Scoliosi sinistro-convessa del setto nasale con cresta settale che aggetta nella coana di sinistra.
Ipertofia e pneumatizzazione del turbinato medio di destra (concha bullosa).
Non rilievi di significato patologico a carico dell’orecchio medio bilateralmente e dell’epifaringe.
La colonscopia dice: Esplorazione condotta fino al cieco: Normale la canalizzazione con disegno vascolare conservato, non lesioni aggettanti nel lume, non erosioni né ulcerazioni. Prolasso muco-emorroidario di 2 grado. Ottimale la preparazione.
Per concludere ecco i sintomi che ho: sto abbastanza bene per 1, 2 o 3 giorni, poi senza motivo per altri 1, 2 o 3 giorni, nell'arco di una stessa giornata passo dall'avere dei brividi di freddo (provando la febbre non mi è mai salita oltre i 37,4), che si trasformano in sudorazioni nel giro di un paio d'ore (tant'è che usando il mouse al lavoro, mi resta il segno della mano sudata attorno al mouse stesso), ed ho una sensazione di pesantezza alla testa, che sento quando ho la febbre.
C'è qualche medico che gentilmente può darmi un opinione su quanto descritto?
Ringrazio e porgo Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale

24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Gentile signore, è difficile valutare la Sua situazione a distanza. Forse segue terapia con farmaci, ad esempio antiipertensivi? Ha eseguito un esame che si chiama Widal Wright? Ha eseguito la valutazione degli indici di flogosi (VES, PCR, ) e la detrrminazione del TAS? Cosa si rileva alla ispezione del faringe? Mi faccia sapere
Dr.ssa Provvidenza Fodale

[#2] dopo  
Utente 252XXX

Gentile Dor.ssa Fodale,
La ringrazio per la sua risposta!!! Non sto seguendo una terapia con farmaci antiipertensivi. L'esame che si chiama Widal Wright non so cosa sia, forse è compreso tra gli esami del sangue che ho allegato qui sotto?

Sg - EMOCROMO:
Leucociti 4,31 (4,00-11,00)
Eritrociti 4,100 (4,000-5,000)
Emoglobina 12,20 (12,00-16,00)
Ematocriti 35,90 (36,00-46,00)
M.C.V. 87,6 (80,0-99,0)
M.C.H. 29,80 (26,00-36,00)
M.C.H.C. 34,00 (31,0037,00)
R.D.W. 13,70 (11,00-14,00)
Sg - FORMULA LEUCOCITARIA Valore Assoluto:
Neutrofili 2,08 (1,80-8,00)
Linfociti 1,37 (1,00-4,50)
Monociti 0,48 (0,01-1,00)
Eosinofili 0,33 (0,00-0,50)
Basofili 0,05 (0,00-0,20)
Sg - FORMULA LEUCOCITARIA Valore Relativo:
Neutrofili 48,00%
Linfociti 31,80%
Monociti 11,10%
Eosinofili 7,70%
Basofili 1,20%
Sg - PIASTRINE Conteggio totale 230 (150-400)S
M.P.V. 10,40 (7,20-12,00)
Sg - VES 5 (1-24)
S - PROTEINE 6,7 (6,0-8,0)
S - LATTATO DEIDROGENASI (LDH) 252 (230-460)
P- RAME 157 (85-150)
S - BETA2 MICROGLOBULINA 1588 (850,0-2160,0)
S - TIREOTROPINA TSH 3,03 (0,30-5,00)
S - FT4 Non eseguito per valori TSH compresi tra 0,45 e 3,00
S - FT3 Non eseguito per valori TSH compresi tra 0,45 e 3,00
S - ELETTROFORESI delle Siero-Proteine (Met. Capillare)
Albumina 61,5 (55,8-67,0)
Alfa-1 Globuline 4,6 (2,9-4,9)
Alfa-2 Globuline 9,8 (7,1-11,8)
Beta-1 Globuline 6,1 (4,7-7,2)
Beta-2 Globuline 4,8 (3,2-6,5)
Gamma Globuline 13,2 (11,1-18,8)
S - Alfa 1 GLICOPROTEINA ACIDA 61 (51-117)
S - COMPLEMENTO C.3 91 (79-152)
S - COMPLEMENTO C.4 27 (16-38)
S - PROTEINA C REATTIVA 0,2 (Fino a 1,0)

Per ora La ringrazio moltissimo per la Sua gentilissima risposta! Lunedì 4 Giugno farò la visita dall'Otorino, così Le potrò far sapere qualcosa in merito alla faringe!

Cordiali saluti!