Utente 103XXX
Buonasera sono una donna di 35 anni da tempo sofferente di dolori muscolari e gonfiori alle articolazioni in un primo tempo mi era stata diagnosticata un artrite reumatoide sieronegativa ma ora la diagnosi è cambiata in fibramialgia e poliartrite. Alla mia precedente domanda di invalidità mi è stato dato un punteggio di 67 ma ora come mi devo comportare? Il punteggio assegnato dalle tabelle a questa patologia è lo stesso? E' importante sapere che il punteggio è la risultante della A.R. ma anche di una 2° classe NHYA cardiaca ma era sono compersi anche gli acufeni molto fastidiosi. Per quanto riguarda i benefici dalla legge 104 possibile che sono concessi solo in alcuni casi e non per persone come me che devono continuamente fare visite esami ecc. Grazie per la vostra disponibilità e cortesia che molto spesso è dimenticata dai membri delle commissioni mediche nelle visite molto piu' attenti al sarcasmo e consapevoli della sudditanza psicologica che ognuno di noi ha davanti coloro che ti posso rendere la vita un pò piu' facile.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Egregia sig.ra, a mio parere il punteggio già assegnato alla precedente visita è più che corretto; i benefici della L. 104 vengono concessi a chi necessita di assistenza continua o chi ha in corso cure con terapie salvavita (chemioterapia o radioterapia o dialisi)
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona