Utente 164XXX
Salve, dopo aver lavorato per 6 anni come consulente informatico, pur essendo già affetto dall'età di 8 anni da Diabete Mellito Tipo I e non avendo riconosciuta nessuna invalidità, la mia malattia è esplosa improvvisamente causandomi un glaucoma diabetico. Nulla valsero le lunghe settimane di ricovero (ancor prima, un famoso ospedale di Roma, mi liquidò con una semplice XXX)... persi l'occhio destro definitivamente. Il sinistro fu soggetto a svariati laser terapie, fino a non poterne più sopportare (troppo sottile e rischiava di rompersi). Seguirono pressione alta, problemi vascolari (stenosi alla gamba sinistra), problemi renali (stenosi rene). Nel frattempo, la mia società chiudette e ci passò ad un'altra società fuori Roma. Io, una volta rientrato al lavoro, ero spaesato e non riuscivo a ritrovarmi (vedendo solo con un occhio e neanche tanto bene) e passai altro tempo a casa. Mi fu riconosciuta dalla ASL l'invalidità al 100% con relativa Legge 104.
Col tempo rientrai al lavoro, ma venni immediatamente messo in cassa integrazione. la stessa società, fece domanda all'Inps di pensione di Inabilità al lavoro. Io prendevo una Pensione IO (102€). La domanda fu rifiutata mentre, nel frattempo, la società mi mise in mobilità. Grazie ad una persona dell'Inps, riusccii a bloccare la IO e a prendere la Mobilità (2 anni essendo la società fuori Roma) dicendo che al suo scadere, questa, veniva automaticamente riattivata.... ed invece nulla! Ora sono più di fue anni che non ricevo dall'Inps nessun assegno e sono più di tre ricorsi che faccio per farmi accettare l'inabilità lavorativa (cammino poco, mi affatico e, la sera, non vedo quasi nulla), ma ogni volta mi vengono rifiutati (nell'ultimo ho messo anche la richiesta della pensione IO ed è stata rifiutata anche questa). La mia famiglia, otltre ad avere una casa di proprietà (ceduta dai genitori) ed un figlio di quasi 3 anni affetto da sindrome di Crousoun, tira avanti con 720€ circa di dello stipendio della moglie (e le bollette chi le paga?) su cui sono compresi i soldi del figlio a carico.
Fanno benissimo a tagliare le gambe ai falsi invalidi... ma, a quanto pare, hanno sempre fatto di tutto per non aiutare quelli veri.
Io non credo più in nulla oramai.
Quante volte ho detto a quelli delle patenti speziali io ho una BS, rinnovabile una volta all'anno) del come non fanno a mettere nella MIA patente, che la notte, o con mal tempo, non debbo portare la macchina perché non vedo in quelle condizioni.... beh! loro sapete cosa fanno? Spalletta! ...poi vedi uscire un vecchio traballante e sorretto dai familiari che, con voce strozzata, alla domanda "come è andata?", dice: "B..be...bene... me..me..me l'hanno data.. per .tre... anni" (e quello stesso anno a me mi fecero fare trmila controlli e riportare tremila certificati)... sono senza parole di questa nazione. Scusatemi lo sfogo.
Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
potrebbe formulare con esattezza una domanda (ben comprendendo il suo stato di salute non ho capito qual'è il motivo della richiesta)?.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 164XXX

Avendo un invalidità 100% più L.104, riconosciuta dall'ASL, volevo sapere perché l'Inps non mi riconosce più la pensione IO (che mi dava) e rifiuta tutti i miei ricorsi, pur presentandomi ogni volta con relative certificazioni mediche riguardo il mio stato di salute.
Insomma, cosa deve fare una persona per far valere i propri diritti e ricevere il dovuto?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
se ha provato tutte le strade cosiddette extra-giudiziali non le rimane che intentare causa all'inps.
Buona fortuna.
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#4] dopo  
Utente 164XXX

Grazie per la risposta.
Effettivamente mi sono stufato di provare a fare tutte le cose da solo o di stare appresso a patronati.
E' ormai da tempo che pensavo di mettere tutto in mano ad un avvocato.
Saluti.