Utente 222XXX
Gentili dottori,

ancora ad agosto 2011 mi è stato estratto dente del giudizio inferiore sx assieme all'ultimo molare , entrambi inclusi. (questo era il mio consulto di allora https://www.medicitalia.it/consulti/Odontoiatria-e-odontostomatologia/240468/Labbro-insensibile-anestetizzato-post-intervento )
Da allora ho sempre sofferto della fastidiosa sensazione di anestesia nel labbro inferiore,nell'emimento sx e gengive, con tutti i disagi correlati (non sentire dolore,non percepire cibi caldi/freddi, capita spesso di mordermi e di non accorgermene, ecc..). Vorrei precisare che ho seguito terapie varie per tentare il recupero ma a distanza di quasi 2 anni, ancora nulla. Nel frattempo sono stata visitata da vari specialisti, ho fatto un ' elettromiografia e la conclusione è sempre la stessa: lesione permanente post-intervento. Inoltre ricordo che il medico , un noto chirurgo maxillofacciale, non mi aveva nè avvertito di eventuali rischi, nè fatto firmare alcuna dichiarazione di responsabilità.

Ora, volevo sapere COME e SE posso agire legalmente per richiedere un'eventuale risarcimento biologico e anche morale .
Grazie e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
le consiglio di interpellare dapprima un avvocato sulle procedure da seguire in questi casi e poi uno specialista in medicina legale per verificare la reale sussistenza di un errore medico.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 222XXX

Secondo Lei, nel caso in cui sussistesse l'errore medico, che probabilità ci sono di essere risarcita in tempi brevi senza dover incorrere in vie legali? E infine, più o meno, A GRANDI LINEE potenzialmente a quanto ammonterebbe il risarcimento per una lesione come la mia?

La ringrazio anticipatamente
cordiali saluti e buon lavoro

[#3] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
non le posso rispondere sulle probabilità dei tempi di risposta ma ascoltare un avvocato non vuol dire intraprendere le vie legali, vuol dire farsi consigliare da un esperto del settore sulla scelta migliore per il risarcimento, qualora sussistano le possibilità.
Sull'ammontare del risarcimento, per mia scelta professionale non mi occupo mai delle questioni economiche dei pazienti.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni