Utente 325XXX
Buongiorno! Tra 28 giorni devo eseguire l'esame tossicologico del capello per il rinnovo della patente di guida. Inutile dire che non assumo nessun tipo di sostanza da diverso tempo e che per essere ancora più sicuro del buon esito dell'esame 3 mesi fa ho anche rasato il capo per far ricrescere i capelli "puliti". Ho una nonna che vive nella mia stessa casa affetta da alzheimer,per farla dormire siamo costretti a somministrarle quotidianamente alcune gocce di talofen,sostanza che come principio attivo ha la promazina. Questa sostanza contiene anche etanolo 96%,metile p-idrossibenzoato,propile p-idrossibenzoato ,sodio solfito anidro,potassio metabisolfito,sodio deidroacetato,sorbitolo liquido non cristallizzabile e acqua depurata. Occasionalmente anch'io soffro d'insonnia e per almeno 10 volte negli ultimi 3 mesi ho preso diverse gocce di talofen per riuscire a dormire. Vorrei sapere se tale azione potrebbe compromettere il buon esito degli esami che devo fare facendomi risultare positivo a qualche sostanza ricercata nei capelli e nelle urine. L'ultima volta che ne ho fatto uso e' stata circa 10 giorni fa. Vi ringrazio anticipatamente per il grande servizio che rendete. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

Le suggerisco, al momento di effettuare l'esame del capello, di segnalare i farmaci che assume o cha ha assunto negli ultimi mesi e di consegnare la copia della ricetta medica, a Lei intestata, che prescrive tali farmaci. Successivamente si vedrà l'esito, che non dovrebbe essre influenzato da tali farmaci, e la commissione deciderà.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona