L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 185XXX
Gentili Dottori,

Sono una donna di 34 anni da tempo affetta da sindrome ovaio policistico, noduli tiroidei ( 7 di cui uno 1.2 cm) e cisti al seno.

Gli esami degli ormoni tiroidei risultano normali ( testosterone un po' alto), la tiroide è normo funzionante.

Ho inoltre sviluppato una dermatite seborroica sul cuoio capelluto che ultimamente mi fa perdere i capelli.

Sono un tipo ansioso ma ottimista, in passato ho avuto problemi di anoressia e bulimia che pero' ho vinto. Non ho figli.
Ho da poco consultato un omeopata che per tutti questi problemi mi ha dato un unico rimedio ( per ora)
Ignatia 200 K ( giorno 1)
Ignatia Mk ( giorno 10)
Ignatia xmk ( giorno 20)
1/4 dose alla volta

Mi chiedevo se secondo voi fosse indicato.

Cordialmente,

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

le prescrizioni omeopatiche uniciste (un solo medicinale) quando ben formulate danno una risposta terapeutica globale molto valida; spero vivamente che sia così anche per lei.

Cordiali saluti.

Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente 185XXX

Gentile dott. Ferrero Leone,

La ringrazio per la sua gentile risposta.
Avrei una curiosità.

Avendo sviluppato noduli tiroidei, cisti al seno, ovaio policistico e una tricodinia mi chiedevo se tutto questo non fosse collegato.
Ossia se queste " infiammazioni" fossero legate tutte ad un unico problema come sospetto.

Perdoni la mia ignoranza in materia e i miei dubbi ma tutti questi sintomi di squilibrio mi stanno facendo alquanto preoccupare.
Conduco - credo -una vita abbastanza sana ( a parte aimé il fumo).

Mi chiedevo inoltre se secondo lei per la tricodinia uno shampoo al propoli fosse adeguato.

Cordialmente,

[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Si, tutto ciò può essere collegato e quindi trovare un'ottima soluzione nel medicinale unitario, ad azione somatica e psichica (ripeto, sempre che sia ben prescritto);
provi pure lo shampoo alla propoli, se utile se ne accorgerà dopo pochi lavaggi.

Saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#4] dopo  
Utente 185XXX

La ringrazio e le auguro un buon week end.
Cordialmente,

[#5] dopo  
Utente 185XXX

Dottore mi perdoni ancora una domanda. Dopo qualche giorno dall'aver preso la prima dose di Ignatia, ho la tiroide ingrossata ( mai successo prima) questo puo' essere considerato un sintomo positivo ( il mio corpo reagisce alla cura) o un sintomo negativo?
grazie per il gentile riscontro

[#6] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
E' presto per fare una valutazione in ogni senso; aggiorni comunque il suo curante.

Cari saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#7] dopo  
Utente 185XXX

La ringrazio per la precisazione.
Cordialmente,