Utente 544XXX
Buongiorno Dottori,

Oggi ho ricevuto il referto relativo al mio ultimo prelievo di sangue e urine.
Il valore del filtrato glomerulare è risultato essere 76, riconferma lo stesso valore delle analisi di maggio fatte per conto della medicina del lavoro.
A differenza di maggio, questa volta ho anche qualche altro parametro fuori specifica:
MCV 81, 3 (minimo dichiarato dal lab 82)
RDW-SD 34, 9 (38, 7 min)
Sono valori che possono essere correlati con lo stato di salute dei reni?
La creatininemia è risultata essere 1, 14 (0, 72-1, 25)
Acido urico 6, 9 (3, 6-7, 7)
Proteine assenti

Di contro ho colesterolo a quota 251 e trigliceridi a 299, quest'ultimi molto alti rispetto al mio solito (max 200, seppur sempre considerati oltre la norma).
Può essere che la qualità del sangue, non essendo in questi mesi ottimale, possa influire sulla capacità dei reni di fare il suo lavoro oppure effettivamente è iniziato il corso degenerativo di tali organi? Compirò 40 anni fra 2 giorni, sono alto 172 e ad oggi ho un peso di 75kg.
È la prima volta che mi viene segnalato questo filtrato (beh, a maggio in realtà, ma la ripetitività ha confermato questo stato). Oltre al lato 'dietistico' a cui ovviamente mi sottoporrò, c'è qualcos'altro che posso fare relativamente ai reni stessi?
In attesa di un vostro parere vi auguro un buon proseguimento.
Grazie, saluti.
Fabrizio

[#1]  
Dr. Michele Di  Dio

24% attività
16% attualità
12% socialità
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Il GFR di cui mi parla è verosimilmente quello ottenuto con una formula matematica ad hoc e non quello ottenuto tramite da una raccolta delle urine delle 24 ore. Ciò comporta che potrebbe non corrispondere al dato reale. Comunque, per quel che leggo, varrebbe la pena valutare il metabolismo glicidico. Per i parametri ematologici non vedo problemi, se gli altri dati sono in ordine. I reni mi sembrano a posto
Dr. Michele Di Dio

[#2] dopo  
Utente 544XXX

Buongiorno dr Di Dio,
la ringrazio per la sua risposta. Si, esatto, è la formula matematica 'MDRD'. Quindi anche solo per scrupolo non consigliereste a procedere con la raccolta delle urine (test impegnativo?) ?
La glicemia, avevo dimenticato di menzionarla perché in linea nei parametri ottimali (91).
Dal mio medico curante quindi cosa devo richiedere come esami per metabolismo glicidico?
In attesa di queste conferme, la ringrazio per la disponibilità
Saluti

[#3]  
Dr. Michele Di  Dio

24% attività
16% attualità
12% socialità
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Vista la ipertrgliceridemia, varrebbe la pena effettuare una glicemia post prandiale e la emoglobina glicata
Dr. Michele Di Dio

[#4] dopo  
Utente 544XXX

Perfetto, dr Di Dio,
La ringrazio molto per il suo parere. Mi attiverò per quanto consigliatomi. Aggiornerò la situazione appena mi sottoporrò a questi esami.
Cordialità