Utente 657XXX
buongiorno
di recente ho eseguito delle analisi del sangue e delle urine prescritte dal mio medico.Premetto che ho problemi urinari e a breve dovrò sottopormi ad un intervento di incisione del canale uretra in quanto l'urologo afferma che si è ristretto troppo ,mentre la prostata e di poco ingrandita ,e non ritiene utile eseguire una Turp.(scusate la mia spiegazione non proprio corretta)
Dalle analisi ultime risulta la s-creatinina 1,6 u-creatinina 84,1 clearance 47,5 eritrociti 190.
prima di portare tutto al medico potete dirmi la vostra opinione? comincio a preoccuparmi
grazie

[#1] dopo  
Dr. Rita Caponetti

24% attività
0% attualità
8% socialità
GROSSETO (GR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Dai dati che fornisce è difficile darle un parere: non è chiaro se l'insufficienza renale sia da attribuire al quadro ostruttivo o ad altri motivi.
In ogni caso è sicuramente corretto intervenire quanto prima per correggere l'ostruzione, che può solo peggiorare la situazione.
Cordiali saluti.
Dr. Rita Caponetti

[#2] dopo  
Utente 657XXX

grazie per la risposta, comunque l'ostruzione giudicata severa dal medico che ho sempre sottovalutato (più di 10 anni)può provocare questo problema?
inoltre da molto tempo prendo una pastiglia al mattino di pradif e alla sera una di finestaride ,questi farmaci a lungo andare possono provocare questi problemi?

ancora grazie per la sua risposta
saluti

[#3] dopo  
Dr. Rita Caponetti

24% attività
0% attualità
8% socialità
GROSSETO (GR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Si. Un'ostruzione trascurata nel tempo può dare una insufficienza renale! Deve provvedere a correggerla.
Saluti!
Dr. Rita Caponetti

[#4] dopo  
Utente 657XXX

La ringrazio ancora per la Sua disponibilità