Ischemia

AVENDO AVUTO UNA LEGGERA ISCHEMIA ORMAI 18 MESI FA (PARTE INTERESSATA CIRCA 10%) ED HA CUI HO RECUPERATO IN GRAN PARTE MI E' STATO CONSIGLIATO DA AMICI L' USO DI UN' ELETTROSTIMOLATORE PER MIGLIORARE LO STATO DEI MUSCOLI CHE RISULTANO CONTRATTI E PIU' DEBOLI, CHIEDO UNA VS OPINIONE IN MERITO PRIMA DI PROCEDERE EVENTUALMENTE ALL' ACQUISTO.
GRAZIE.
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6k 202 2
Egregio Signore,
ritengo che più che un elettrostimolatore (che potrebbe essere utile in caso di lesione di un nervo: necessità di agire sul tono/trofismo muscolare, entrambi in regressione), sarebbe opportuno insistere con cicli di rieducazione motoria focalizzandosi sui movimenti fini e sul sinergismo dei muscoli deputati ad un determinato movimento finalizzato.
Presumibilmente, lo stimolatore elettrico Le accentuerebbe la tendenza all'ipertono che, in ultima analisi, riesce di ostacolo ad una corretta ripresa.

Faccia sapere quali deficit Le sono residuati e quale sia stato il danno cerebrale così come individuato dall'esame neuroradiologico.

Cordialità.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio