Utente
Salve, sono un ragazzo di 24 anni, e ormai da una settimana ho paura di avere un tumore al cervello.le scrivo per un sintomo per me abbastanza insolito.nella sera di Venerdì 29/4, dopo essere stato in palestra per la prima volta, alla fine di un esercizio per i pettorali, ho avuto dei giramenti di testa ai quali non ho dato molto peso. Nella serata, finito di mangiare, mi sono sdraiato sul letto ed ho iniziato ad avvertire una sensazione di cerchio alla testa(in particolar modo alle tempie),non particolarmente dolorosa,accompagnata ad un senso di confusione e a vampate di calore al viso.sono un tipo abbastanza ansioso,ma quella sera non mi sembravano manifestazioni ansiose.dopo questo episodio mi sono coricato e al risveglio avevo ancora quella sensazione di cerchio alla testa, e il tutto è continuato in maniera altalenante per tutta la giornata di sabato con l'aggiunta di un pò di nausea,fino al sabato sera in cui sento anche un pò di dolore alle tempie oltre che senso di stringimento.il tutto si è ripresentato in maniera altalenante per tutti i gg della settimana, oggi compreso.in più nella giornata odierna,mi è capitato di avere una forte sensazione di dover vomitare.Alla fine non ho vomitato ,ma questa è stata la scintilla che ha acceso tutta la mia ansia,e che mi porta a scrivervi.
in più mi sembra di aver dei problemi di linguaggio quali, il trovare gli aggettivi durante un discorso piuttosto che un ragionamento più lento dello standard mio personale.
Quindi vorrei porvi delle domande alle quali spero che rispondiate pur consapevole di tutti i limiti di una "diagnosi online".
Cosa può spiegare la mia sintomatologia?
Potrebbe trattarsi di un tumore al cervello o di una malattia neurologica stile SM?
com'è il vomito di un paziente neurologico,in particolare con un tumore al cervello,intendo quali sono le principali caratteristiche che fanno suonare il campanello d'allarme?
gli ultimi sintomi che ho riportato possono essere ricondotti a dei deficit cognitivi?
Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione accordatami, e vi prego di rispondere ad ogni singola domanda, perchè ogni domanda che vi ho posto è una forte fonte d'ansia.
cordiali saluti

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,
nessuno di quei sintomi,così come Lei li ha descritti fanno pensare nè al tumore nè alla SM o a malattie "stile" SM.
Detto questo però, il consiglio è quello di farsi visitare poichè, seppur intuibile, nessuna diagnosi può essere fatta a distanza.

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano