Discopatia cervicali

Salve, sono un ragazzo di 29 anni e da diversi mesi ho forti dolori al collo, alle spalle alla parte posteriore delle braccia, gomiti, polsi e mani. Dalla RM della cervicale é uscito questo risultato: perdita della fisiologica lordosi cervicale.
Fenomeni spondilosici con fenomeni disidratativi dei dischi e irregolarità dei profili somatici anteriori.
A c3-c4 alterazioni discoatrosiche retrosomatiche che determinano, a sede mediana, limitata impronta extradurale sullo spazio subaracnoideo premidollare.
A c4-c5 alterazioni discoatrosiche retrosomatiche che improntano il sacco durale, in misura appena più evidente sul versante destro, con minimo impegno nel fora di congiunzione di questo lato dove appare ridotto ma sufficiente lo spazio disponibile per la radice corrispondente.
A c5-c6 minima protusione ad ampio raggio, estesa in sede intraforaminale bilateral mente, in misura appena più evidente a sinistra, posteriormente ben contenuta dal legamento longitudinale, che determina limitata impronta sul sacco durale.
A c6-c7 alterazioni discoatrosiche retrosomatiche che improntano il sacco durale e si portano ad occupare parzialmente i recessi endorachidei di entrambi i forami di congiunzione, in misura appena più evidente a sinistra, riducendo lo spazio disponibile per la radice corrispondente.
Sono presenti modeste alterazioni degenerative a carico dei massicci articolari interapofisari;il calibro del canale rachide o appare contenuto entro i limiti di norma. Per quanto possibile valutare al solo esame diretto e limitatamente alla presenza di artefatti da movimento regolare appare per spessore e e segnale nel distretto esaminato la corda midollare. Mi aiuterete a comprende questa RM in attesa della visita specialistica. A breve eseguiro anche emg arti superiori. Grazie per l attenzione e vi porgo distinti saluti.
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Egregio Paziente,
dal referto della Risonanza Magnetica parrebbe essere presente una condizione di conflitto disco-radicolare a livello C6-C7 che merita di essere approfondita innanzitutto attraverso un esame neurologico ed anche, come lei stesso ha riferito, un EMG.
Comunichi la risposta dell'esame, se vuole.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, la ringrazio per la celere risposta e per la disponibilità. Eccole i risultati del emg arti superiori:
Radicolopatia irritativa c6.
Spiccate radicolopatie croniche marcatamente irritative c7 e c8 in varia fase evolutiva e di compenso. Rallentamento distale sensitivo motorio a carico del mediano sinistro del corpo: ai limiti della norma la sensitiva di destra (ipovoltate bilateralmente le risposte evocate motorie).
Rallentamento distale sensitivo motorio a carico dell'ulnare destro del corpo.
Ridotta a sinistra più significativamente la conduzione motoria distale, la sensitiva distale e quelle anti brachiale ed al gomito.
Manovre di tipo adson e manovra di lhermitte positive specie a destra.
Le metto anche i risultati della rx con prove dinamiche:
Note di spondiloatrosi cervicale con modeste incipienti reazioni osteofitiche marginali.
Conservati gli spazi intersomatici cervicali.
Buona la mobilità alle manovre di flesso-estensione.
Mi potrebbe spiegare cosa significano che francamente mi sto un po' preoccupando.
Grazie e buona giornata.
[#3]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Il consiglio più immediato è che lei consulti un Neurochirurgo che la esamini alla luce di questi risultati, che depongono per una sofferenza radicolare da compressione discale, perché valuti attraverso il riscontro clinico la condotta terapeutica più appropriata.

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa