Referto elettroencefalogramma

Salve, vorrei chiedere un parere riguardo un elettroencefalogramma che mi è stato consigliato di fare per episodi che manifestano sintomi di distacco e distorsione della realtà, con anche difetti visivi e vertigini, a volte scatenati da rumori forti o luci.

Il referto dice: "Esame

Tracciato registrato in stanza semi-oscura, paziente ad occhi chiusi, durata del tracciato 15 minuti circa.
Montaggio a 21 elettrodi secondo SI 10-10.


Descrizione

Tracciato caratterizzato da un ritmo di fondo alfa a 8-9 Hz, di medio voltaggio, abbastanza regolare, stabile e simmetrico.


Reazione d'arresto presente.


L'iperpnea, eseguita per circa tre minuti, induce la comparsa di potenziali lenti diffusi a 6-7 Hz.
La Stimolazione Luminosa Intermittente (SLI) non induce attivazioni patologiche.


Conclusioni

EEG con alterazioni bioelettriche aspecifiche diffuse indotte dall'iperventilazione.
"

Inviato al medico di base mi ha detto sembrasse a posto ma di chiedere anche consulto al neurologo, che non sono riuscita a sentire ancora, vorrei nel frattempo un parere per sentirmi tranquilla.
Grazie mile
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Gentile Utente,

le alterazioni riscontrate sono state definite dal collega "aspecifiche", cioè non indicative di una determinata patologia.
Questo tipo di tracciato lo troviamo anche in soggetti "normali", nel Suo caso è possibile che siano espressione degli episodi psichici che riferisce.
Faccia vedere però l'esame al neurologo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro