Utente
Salve,sono un 22enne di sana e robusta costituzione,non ho problemi di salute e in passato lo stesso.Dopo aver effettuato una risonanza magnetica al cranio (a scopo cautelare,data una sospetta cefalea oftalmica,lato DX,che comunque ha dato esito negativo,è tutto ok),e conseguente visita neurologica (con esito negativo),noto che il mio stato ansioso è cresciuto esponenzialmente: i sintomi che rilevo sono: sbattimento palpebra dx da circa 3 settimana (a fasi alterne),e da ieri avverto una palpitazione,quasi come se fosse un tremolio,all'altezza del fondoschiena e della gamba dx.Siccome anche di notte sto dormendo poco(data l'ansia che mi assale)chiedo gentilmente aiuto dal punto di vista del superamento della mia "paura".
Grazie

Alessandro.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Alessandro,

dato che la RM enefalica e la visita neurologica sono risultate nella norma, Le consiglierei di effettuare una visita psichiatrica per una valutazione diretta del presunto stato ansioso e per avere delle chiare indicazioni terapeutiche.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro