Utente
Salve scrivo per mia sorella di 23 anni. L'anno scorso ha fatto una visita neurologica completa per dei piccoli disturbi legati soprattutto a stress (anzi ora che ricordo due visite da 2 specialisti diversi) e nessuno dei due ha rilevato grossi problemi,solo dei riflessi addominali assenti. Il neurologo ha pensato a una forma diemielinizzante (spero aver scritto giusto) e ha detto di fare una risonanza magnetica al cervello. La risonanza magnetica non ha rilevato nulla di importante ma solo degli gliosi. Il neurologo,data la giovane età ha voluto approfondire vedendo una eventuale causa di questi gliosi,facendo fare un esame riguardante il cuore,per vedere se una valvola fosse rimasta aperta e degli esami specifici del sangue con nomi molto complessi che ora non ricordo (come cic e cim ecc). Insomma esami del sangue ed esame del cuore andavano bene e lui ha detto che sicuramente riguardava una cosa passata come l'epilessia infantile che aveva avuto,ma per scrupolo di fare a distanza di un anno l'ultima rm per vedere se è tutto ok. Ora mi sono informato ed ho visto che molti non danno troppa importanza agli gliosi,ho letto che sono benigni ecc. Mia sorella non ha più avuto alcun problema (a dir la verità problemi veri e propri non li ha mai avuti neurologicamente parlando). Cosa ne pensa?Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

infatti la gliosi è un fenomeno benigno che non crea problemi neurologici importanti. Concordo col neurologo che vi ha fatto approfondire il problema e mi fa piacere che non sia emerso nulla di particolare. Può tranquillizzare Sua sorella.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta,vorrei farle l'ultima domanda: il neurologo dopo la rm appunto ha fatto fare l'esame relativo alla valvola cardiaca,alcuni esami specifici del sangue e esame della tiroide. Concorda questi esami? Cioè hanno relazioni con gli gliosi? Oltre a questi ne avrebbe dovuti fare altri?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente, concordo perfettamente col neurologo e mi sembra che gli esami effettuati siano sufficienti ad escludere anomalie cardiologiche e del sangue che potrebbero causare problemi vascolari cerebrali.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio vivamente per la risposta,si infatti l'esame della valvola era negativo e pure quelli del sangue specifici (avevano nomi come cic,cim ecc) per escludere come aveva detto il neurologo un batterio o virus adesso non ricordo al cervello. Infine visti gli esami ha però detto:" va be per sicurezza si fa l'ultima rm fra 1 anno " ma mi chiedo una cosa:" se questi esami erano tutti negativi che motivo c'è di fare l'ultima rm per vedere se gli gliosi sono andati avanti"? Poi ha concluso che se erano fermi attribuiva la colpa all'epilessia infantile. Infine ho letto su wikipedia che gli gliosi sono l'avvento poi di malattie neurologiche degenerative ma è vero??

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Le è stata consigliata, correttamente, una RM encefalica di controllo per osservare eventuali modificazioni del quadro gliotico.

<<Infine ho letto su wikipedia che gli gliosi sono l'avvento poi di malattie neurologiche degenerative ma è vero??>> Non è assolutamente vero, la gliosi indica fenomeni pregressi e rappresenta il tentativo di riparazione del sistema nervoso, appunto, di tali fenomeni.

Buona giornata

Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Salve volevo aggiornare la situazione. Circa un mese fa mia sorella ha fatto la seconda rm a cervello ed è totalmente uguale alla precedente,con nessuna modificazione di niente. Infatti viene aggiunto che in assenza di motivi validi per il momento non è necesserio eseguire ulteriori controlli. Inoltre ha anche ricevuto i risultati dell'esame alla tiroide e sono perfetti. Quindi fatti tutti questi controlli si può chiudere il capitolo riguardo questa situazione?Grazie

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

effettivamente non occorre a breve termine fare altri controlli. Fra alcuni anni, su consiglio del medico curante, potrebbe fare un altro controllo ma con tranquillità.

Buonanotte ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Salve grazie dell'immediata risposta ma in che senso fra alcuni anni dovrà fare altri controlli? Intende sempre risonanze magnetiche? Ma a quale scopo dato che sono stati fatti esam che scartano la possibilità di formazione di gliosi?

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

<<sono stati fatti esam che scartano la possibilità di formazione di gliosi>>, non capisco bene questa frase.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Salve,mi spiego meglio dato che ho scritto varie cose facendo un pò di confusione.Un anno e mezzo fa mia sorella 23 anni accusava tremori e stanchezza e dopo una visita neurologica completa da cui emergevano riflessi addominali assenti e tremori,il dottore per scartare una eventuale sindrome demielinizzante dice di fare una rm con mdc. Esegue la rm e da li non emerge nessuna sindrome demielinizzante ed era nella norma tranne la presenza di piccole aree di gliosi aspecifiche. Il neurologo sospetta che la causa possa essere stata l'epilessia infantile,ma vuole vederci chiaro data l'età e le fa fare un esame in ospedale il giorno successivo per controllare una valvola del cuore che in molti ragazzi non si chiude dopo la nascita e che causa problemi simili; il risultato di questo esame è nella norma,come l'ecocuore che fa dopo pochi giorni. In seguito le fa fare esami del sangue specifici (cic,ana e altri di cui non ricordo i nomi) per scartare ipotesi di infezioni al cervello (credo di aver capito che servivano per scartare infezioni) e anche questi esami sono regolari. Aggiunge esami della tiroide,anche questi nella norma. Il neurologo conclude dicendo che dopo un anno per sicurezza vuole far rifare un'altra rm con mdc. Il mese scorso è stata fatta e il risultato dell'intera rm è uguale al precedente senza avanzamenti o cambiamenti (in pratica il referto era tale e quale al precedente). Ora mi chiedo effettuate 2 rm ; esami sangue specifici;esame valvola cardiaca;esame tiroide; ed ecocuore tutti nella norma,necessita di ulteriori controlli o sono sufficienti per stare tranquilli. Grazie e mi scuso per la confusione che avevo fatto nel precedente messaggio.

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

adesso è tutto chiaro. No, Sua sorella non necessita di ulteriori controlli perchè è stata studiata in maniera esaustiva.
Potete tranquillizzarvi e vivere una vita normale.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
La ringrazio dell'immediata risposta e della disponibilità.Grazie ancora. Saluti