Utente 234XXX
buon giorno
il mio problema e sorto il 24 dicembre e a oggi dopo aver visitato 3 pronto soccorsi e due medici
non abbiamo risolto il problema
il 24 dicembre ho iniziato a avere questi spasmi muscolari continui al addome basso ventre non sento male ma un fastidio insopportabili ero in vacanza a parigi
pensavo potesse essere delle emoroidi ho consultato un protologo sempre a parigi e a escluso la cosa a verificato non ci sono lesioni ne trombosi mi ha detto che potevano essere dei nervi e mi ha dato delle gocce rivotril che ha dire il vero ho preso poche volte
in queste notti ho potuto dormire unicamente una notte con un sonnifero dal nome stilnox le notti seguenti mi hanno dato del donormyl ma dormire niente
sono rientrato distrutto e sono andato dal mio medico che mi ha prescritto del magnesio ma purtroppo dopo 7 giorni tutto uguale
allora sono andato al pronto soccorso dove un medico mi ha detto che non ce niente di chirurgico mi ha dato una pastiglia di temesta 1,0 expidet piu una di sirdalun quando sono rientrato a casa o potuto finalmente andare a fare un buon sonno la mattina i spasmi erano diminuiti poi nell arco della giornata sono tornati
il mio dottore mi ha fatto la ricetta per questi farmaci adesso sono riuscito a dormire ma gli spasmi non passano e non posso stare sempre sotto effetto di questi farmaci
ho bisogno di un consiglio non so dove sbattere la testa perche adesso incomincia a sorgere anche l'ansia
ringrazio chiunque abbia voglia di rispondere a questa lunga lettera

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dovrebbe effettuare una visita neurologica per avere un orientamento diagnostico ed approfondire il problema. Mi pare di capire che con l'ansiolitico e con il magnesio abbia avuto un buon miglioramento anche se limitato nel tempo. Ha fatto il dosagio degli elettroliti nel sangue (sodio, potassio, calcio e magnesio)?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 234XXX

gentile dottore
non ho ancora effettuato questi esami li faro appena possibile
e vero che con il temesta e il sirdalud riesco a dormire ma miglioramenti non mi sembra
forse la dose e troppo piccola
prendo un sirdalud da 4 mg e un temesta la sera a pranzo
e mezzo di questo lungo la giornata quando non ne posso piu
inoltre sto continuando con il magnesio
un altra cosa a qui ho pensato e di rivolgermi a un agopuntore
cosa ne pensa
la ringrazio per la sua risposta








[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

prima di pensare ad una terapia di agopuntura sarebbe opportuno avere una diagnosi che mi pare, al momento, non abbia ancora. Per questo motivo Le avevo consigliato la visita neurologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 234XXX

ancora grazie dei consigli
adesso vado al pronto soccorso dove spero di trovare un neurologo se non la disturba la terro informata
cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Può tenermi aggiornato perchè non disturba certamente.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 234XXX

gentile dottore
oggi ho fatto un altro pronto soccorso e finalmente siamo riusciti a avere una diagnosi ho potuto fare esami del sangue eletro cardiogramma
il capo clinica con il neurogo al telefono anno stabilito che dovrebbe essere mioclono proprio spinale
lunedi mi convocheranno per le verifiche del caso come cura provvisoria mi e stato dato delle pastiglie di rivotril da
05 mg cosa ne pensa e grazie ancora
i suoi consigli mi sono stati molto utili
distinti saluti

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il disturbo si manifesta nella veglia prima del sonno o al passaggio veglia-sonno?
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 234XXX

gentile dottore
il disturbo si manifesta su tutto l'arco del giorno per 24 ore

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il mioclono propriospinale si manifesta tipicamente al passaggio veglia-sonno e nello stato precedente il sonno. Comunque mi faccia sapere cosa Le diranno domani.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 234XXX

buon giorno
credo di aver letto anche io queste cose
adesso aspetto domani quando mi chiameranno e vedro finalmente un neurologo al momento le contrazioni sono molto diminuite grazie al rivotril 05 mg una al mattino una a mezzogiorno una la sera meno male perche non ne potevo piu
adesso tutto mi sembra piu tranquillo appena sapro qualcosa di nuovo le faro sapere grazie mille per la cortesia