Quantità di sonno ottimale !

Illustri Neurologi, sono uno studente universitario sempre alla ricerca del miglioramento delle prestazioni cognitive, leggendo testi sulla materia ho trovato un articolo che diceva che il numero di ore ottimale di sonno è 7 seguito da 6 a 8, subito ho ridotto con precisione certosina il numero di ore, dormendo dalle 6 e 20 minuti a 6 e 40 minuti per notte con precisione andando a letto alle ore 00.00 e con risveglio dalle 6.20 a un massimo delle 6.40 del mattino, cosa ne pensate ? dite di portare le ore di sonno a 7 e 0 minuti o meno ? o è del tutto inutile ? Sarebbe consigliata una polis-sonografia ? Non coerente con il quesito del sonno ottimale ma che mi interessa, cosa ne pensate degli integratori di omega 3 per le prestazioni cognitive ?
Vi ringrazio per la vostra gentile attenzione.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

ogni soggetto ha le sue ore ottimali di sonno e non esiste una regola uguale per tutti. Le consiglio di non applicarsi sul conteggio di ore e minuti in quanto potrebbe diventare un concreto fattore ansiogeno e peggiorare le prestazioni cognitive e mnemoniche oltre che alterare i ritmi fisiologici. Si lasci seguire dal Suo ritmo sonno-veglia senza forzature di alcun tipo. Lasci alla natura i ritmi biologici.
Circa gli omega3, questi danno dei benefici a diversi livelli e pare che possano anche aiutare la concentrazione e la memoria ma se sono assunti con l'alimentazione non è opportuno utilizzarli sotto forma di integratori. Una dieta corretta, in assenza di condizioni patologiche, è la via fisiologica ottimale al benessere dell'individuo.
Non si crei questo tipo di problemi.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Lei mi sconsiglia l'uso di integratori di omega 3 e di non mettere la sveglia la mattina ? per gli integratori ok, se la mattina ho ancora sonno di continuare a dormire ?
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

se l'alimentazione è equilibrata e completa non vedo il motivo di utilizzare integratori.
Per il sonno segua i Suoi ritmi biologici e metta la sveglia solo se il risveglio naturale è molto ritardato, in poche parole si lasci guidare dal buon senso e non sia pignolo.

Cordialmente

Mangiare in modo sano e corretto, alimenti, bevande e calorie, vitamine, integratori e valori nutrizionali: tutto quello che c'è da sapere sull'alimentazione.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test