Utente
salve sono ragazzo di 26 anni come da titolo il mio problema e' un fastidioso mal di testa mattutino che si attenua con le ore... ma partiamo dall'inizio.. circa 1 anno fa incominciai ad accusare al risveglio questa specie di mal di testa NON FORTISSIMO localizzato nella parte destra della fronte precisamente dove iniziano i capelli.. il mal di testa si presentava pulsante ad intermittenza e la cosa molto strana che in quel periodo ovvero all'esordio non durava piu' di 5-10 minuti.... non dieti peso alla cosa fino ad arrivare ad oggi o piu' precisamente a qualche mese fa dove il mal di testa si ripresento' ma questa volta la sua durata era molto piu lunga circa 4-5 ore...il dolore era sempre sopportabbile come quello dell'esordio e peggiorava con alcuni spostamenti della testa,in questi mesi gli episodi si sono fatti sempre piu' frequenti e ho notato che se muovo il collo fortemente verso sinistra sento un dolore pungente pochissimo sotto dove mi viene il mal di testa precisamente tra l'attaccatura dei capelli e l'occhio sinistro, non ho citato una cosa che secondo me e' molto importante e a detta di alcuni potrebbe essere la causa dei miei problemi... circa 2 anni fa in un brutto incidente automobilistico un pezzo di lamiera mi ha lacerato il collo nella parte alta sulla destra a tal proposito per rendervi piu' chiara l'entita' dell'incidente vi leggo allego un pezzettino del referto

ESAME CLINICO AL RICOVERO
paziente vigile orientato in stato di agitazione....ALLA RIMOZIONE DEI TAMPONI DI GARZA SI EVIDENZIA AMPIA FERITA LUNGHEZZA 8CM DA TAGLIOA MARGINI IRREGOLARI E DECORSO ORIZZONTALE IN REGIONE LATEROCERVICALE DESTRA ALTA 3' CRANIALE,VIENE RIFERITO DAI SOCCORRITORI CHE SUL LUOGO DELL'INCIDENTE HA SANGUINATO MOLTO,LA FERITA INTERESSA IL MUSCOLO STERNOCLEIDOMASTOIDEO CHE E' AMPIAMENTE LACERATO.....

dopo quell'incidente sono stato ricoverato1 settimana e quando mi hanno dimesso ho dovuto portare il drenaggio per ben 1 mese... i medici dicevano che forse non avrei mai piu mosso bene il collo altri sostenevano addirittura che nn l'avrei piu mosso,ma perfortuna ad oggi muovo il collo molto bene..... dopo tutte queste informazioni veniamo alla domanda clou..secondo voi questi miei mal di testa mattutini posso essere causa di questo incidente? se si perche' improvvisamente dopo 2 anni questi mal di testa sono peggiorati? vi confesso che sto molto in ansia perche' se da una parte anche io penso che forse tutto dipenda da quel brutto incidente da un altra ho una paura terribile che possa trattarsi di un cancro al cervello e leggendo qualcosa in internet i sintomi inerenti al malditesta da tumore corrispondono tutti(episodi progressivi,malditesta al risveglio,malditesta che migliora nella giornata).

Sono molto preoccupato cosa mi consigliate? tra una settimana dovrei partire 1 mese all'estero per lavoro ma sono addirittura in procinto di disdire non per il dolore che mi provoca il mal di testa ma per l'ansia che sia qualcosa di brutto.

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,
le diagnosi a volte sono difficili per noi medici, ma pensi che grandi clinici saremmo tutti se bastasse fare un giro nel Web per fare una diagnosi esatta.
Penso che la Sua cefalea possa essere dovuta all'ansia e alle Sue paure infondate.
Consulti un neurologo esperto di cefalee.
Trasferisco la Sua richiesta in Neurologia.

Cordialmente e....buon viaggio!
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come correttamente Le ha detto il Dr. Migliaccio, non è possibile on line stabilire la natura della Sua cefalea nè se ha attinenza con l'evento traumatico descritto.
Pertanto il consiglio di recarsi presso un neurologo esperto in cefalee è l'unico che Le posso dare.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#3] dopo  
Utente
grazie mille per le 2 tempestive risposte... so che online e' difficile formulare una diagnosi e come mi avete consigliato prenotero' a brevissimo una visita neurologica... mi tormenta pero' la stranezza di questi mal di testa che sono quasi tutti scatenati dal movimento brusco del collo verso sinistra e da qualche parte ho letto che il muscolo sternocleidomastoideo e' attivamente convolto nell'insorgenza di emicranie e cefalee in piu io propio in quel muscolo ho avuto delle brutte conseguenze dall'incidente quindi 1+1 dovrebbe fare 2.... secondo voi questa tesi potrebbe essere giusta? ho potrebbe essere tutto scaturito da un tumore celebrale? ripeto so che sulla rete e impossibile dare giudizi ma sono nel panico gradirei molto un opinione anche molto vaga... grazie mille

[#4]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'origine post-traumatica potrebbe essere una possibilità. Non pensi a malattie importanti e faccia la visita neurologica.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#5]  
Dr. Michele Caniglia

12% attività
0% attualità
0% socialità
PISA (PI)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 12
Iscritto dal 2011
Gentile utente,

le consiglio visita presso un centro cefalee.
Cordiali saluti

Dr. Michele Caniglia