x

x

mano e pide sinistro addormentato

buonasera dottore
sono una donna di 37 anni e sono molto preoccupata, da tre giorni avverto adormentamento alla mano sinistra, in particolare il lato del mignolo che si protae per tutto il braccio verso la parte esterna..e in corrispondenza mi si addormenta anche il piede sinistro, avverto tutti formicolii...in questo momento la sensazione la provo anche sulla gunaci sinistra e parte della lingua.
in piu' ho dolore al collo all'altezza delle spalle, sto facendo da un mese la tecarterapia perche' soffro di rachide cervicale e ho una piccola pritusione o ernia alla base del collo che spesso mi provoca sbandamenti.
a volte questo formicolio si accompagna a dolore del braccio come se fosse in tensione o non avvertiddi la forza, spesso poi lo uso per prendere in braccio mia figlia di 18 mesi che pesa quasi 12 kg, ma a questo punto cosa centra il piede?
stavo pensando ad un problema cardiaco oppure ad una malattia neurologica.
premetto che a settembre ottobre sono andata da un neurologo per questo sbandamenti e la mia visita è risultata negativa per malattie importanti mentre mi ha riscontrato forte stress e problema alla cerviale, tutt'ora sto andando dalla psicoterapeuta e alcune cose sono migliorate, altre ci sto lavorando.
che tipo di esami dovrei fare? sono molto in ansia..grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71,1k 2,2k 23
Gentile Signora,

non stia in ansia e si tranquillizzi. Senza volere escludere anche una componente ansiosa, il problema all'arto superiore potrebbe avere un'origine cervicale considerato che già in passato Le è stato riscontrato.
Allo stesso modo il disturbo al piede potrebbe essere di origine lombo-sacrale.
Le consiglio di indagare sia la colonna cervicale che quella lombo-sacrale mediante esami diagnostici che il Suo medico Le prescriverà, per es RX.
In base a questi riscontri si deciderà poi come e se procedere.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro