Dovrà ripetere l'eeg ma in deprivazione da sonno tra un mese forse a causa della nonna paterna

buon giorno, 45 gg fa mia figlia di 5 anni ha avuto un episodio di diplopia di brevissima durata: al massimo due minuti, diceva di vedere doppi alcuni personaggi dei cartoni animati trasmessi. In quel momento era senza occhiali ed è astigmatica di +2.00 e +2.50. Non soffre di emicrania ed è in buona salute. a seguito dell'episodio è stata ricoverata in ospedale e le hanno eseguito esami del sangue, cardiogramma, visita neurologica, visita oculistica ed ortottica con test del vetro rosso e luci di Worth oltre a quelli di routine, tutto risultato nella norma. è stata sottoposta anche a eeg risultato normale anche se ricco di artefatti xchè non collaborava molto. L'hanno dimessa attribuendo la diplopia al disturbo refrattivo. Non hanno voluto eseguire una risonanza magnetica xchè ritenuta non necessaria. Mi resta il dubbio che siano stati fatti tutti gli esami necessari e che non abbia qualcosa al cervello. Ho sentito parlare di diplopia da videogame: può essere stato qualcosa di simile dovuto allo sforzo accomodativo? Devo preoccuparmi? Per ora non ha avuto altri episodi. Dovrà ripetere l'eeg ma in deprivazione da sonno tra un mese forse a causa della nonna paterna che a seguito della gravidanza ha avuto crisi epilettiche. È un esame utile e necessario? Grazie mille. Una mamma in ansia.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

se l'episodio è stato di così breve durata non penso che ci siano problemi importanti. Le dico questo però con tutti i limiti del consulto on line. Inoltre anche gli esami diagnostici effettuati sono risultati negativi.
Per quanto riguarda la diplopia da videogame, potrebbe essere una possibilità, soprattutto se le sequenze dei cartoni animati erano veloci e la bambina era da molto tempo davanti al video.
Riguardo l'EEG con deprivazione di sonno potrebbe essere utile per slatentizzare eventuali alterazioni che, al momento, non sono molto probabili, almeno da quanto è descritto nel consulto.

Cordiali saluti ed un bacio alla bimba

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
gentilissimo Dottore posso farle un'ultima domanda? Secondo lei sono stati fatti tutti gli esami necessari o c'era ancora qualcosa da poter fare...bastano una buona visita neurologica e un eeg per capire se puo'avere dei problemi... Grazie mille per la sua attenzione. Barbara.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora Barbara,

certamente un'accurata visita neurologica e l'EEG sono già sufficienti per avere un primo inquadramento diagnostico, anche considerate la fugacità del sintomo e le circostanze precise in cui si è verificato. Farà anche l'EEG in deprivazione di sonno.
Si potrebbe chiudere l'iter diagnostico con una RM encefalica ma considerata l'età della bimba è un esame al momento evitabile. E poi la negatività dell'esame neurologico, della visita oculistica e dell'EEG ci potrebbe lasciare tranquilli.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
gentilissimo Dottore la ringrazio di cuore! Grazie mille! Barbara.
[#5]
dopo
Utente
Utente
buon giorno, la disturbo dinuovo perchè è successo un'altra volta. Ha visto una figura sdoppiarsi in orizzontale x poi tornare subito unica. Non voleva dirlo x paura di tornare in ospedale. Sono preoccupata, cosa devo fare? Nel frattempo l'avevo portata da un neurologo privato che mi aveva confermato essere tutto a posto. E allora perchè dinuovo? Devo anticipare l'eeg da privazione da sonno? Cosa consiglia?grazie
[#6]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

l'episodio è avvenuto sempre nelle medesime circostanze (cartoni animati)?
[#7]
dopo
Utente
Utente
non riesco a farmelo dire, ha paura di tornare in ospedale. Tutto quello che so è che è durato poco.
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

per quando è prenotato l'EEG?
[#9]
dopo
Utente
Utente
sono riuscita a farmi dire che era davanti alla TV ma non è molto attendibile. L'esame sarà il 21 agosto. Inizio a preoccuparmi. Grazie.
[#10]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora Barbara,

il fatto che l'abbia detto mi sembra invece rassicurante. Se avesse avuto paura dell'ospedale ritengo che non avrebbe nemmeno riferito l'ultimo episodio, pertanto potrebbe essere attendibile.
Per quanto riguarda l'EEG potrebbe attendere il giorno della prenotazione in quanto l'attesa è solo di una ventina di giorni circa.

Cordialità
[#11]
dopo
Utente
Utente
gentile Dottore, a cosa possono essere dovuti questi episodi? Mi parlano di hess lancaster x vedere se è un probl muscolare, ma non è un esame x le paralisi? La visita ortottica era ok. Devo iniziare a pensare a qualcosa di serio o posso ancora stare tranquilla? Grazie in anticipo.
[#12]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

a distanza non è possibile sapere la causa di questi episodi. Il test di Hess-Lancaster potrebbe essere indicato, ne parli con l'oculista. E' un esame per studiare la diplopia e i muscoli eventualmente interessati, anche se la fugacità del sintomo non farebbe pensare ad un problema di muscoli.

Cordiali saluti
[#13]
dopo
Utente
Utente
gentile dottore pensavo a una foria che si scompensa visto che x ora sembrano escludere cause neurologiche. X ora la ringrazio tantissimo e se non disturbo troppo le farò sapere l'esito dell'eeg da privazione da sonno: speriamo in bene. Grazie ancora di tutto.
[#14]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

non disturba certamente, mi faccia sapere.

Cordialmente
[#15]
dopo
Utente
Utente
buon giorno Dottore, la disturbo ancora xchè sono andata su internet e mi sono spaventata: ho letto che i tumori del tronco encefalico danno diplopia e che i sintomi possono comparire gradualmente. Ma intendono una diplopia fissa o può essere fugace come nel caso di mia figlia. X il resto non ha altri sintomi di quelli descritti. Nel frattempo ha fatto una visita oculistica piu'approfondita e hanno attribuito la diplopia al suo elevato astigmatismo. Continuo a non stare tranquilla. Grazie. Cordiali saluti.
[#16]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

è chiaro che se Lei va su Internet troverà spesso un ventaglio di ipotesi diagnostiche possibili per un determinato sintomo, da quella più banale a quella più grave, questa non è assolutamente la strada da seguire!
Per es., se cerca "febbre" troverà che può associarsi anche alle leucemie o ai linfomi ma è chiaro che nella stragrande maggioranza si tratta di situazioni banali.
Questo per dirLe di non praticare questo tipo di ricerca.
In riferimento poi alla diplopia della bambina, la fugacità del sintomo e le circostanze in cui si verifica non farebbero pensare a problemi di questo tipo.
Ha avuto altri episodi dopo l'ultimo che ha descritto?

Buon fine settimana
[#17]
dopo
Utente
Utente
dottore la ringrazio per la sua pazienza e gentilezza!per ora non mi ha riferito altri episodi. La teoria che sia il suo astigmatismo a farle vedere sdoppiato le sembra plausibile...l'ho portata in un centro specializzato a Milano e mi hanno suggerito, convinti, di non farle piu'altri esami. Grazie ancora e buon week end.
[#18]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

pur non essendo di mia competenza, l'astigmatismo potrebbe dare il fenomeno dello sdoppiamento.
Comunque in base alle visite specialistiche ed agli esami diagnostici effettuati (tutti negativi) mi sentirei di tranquillizzarLa.

Cordialità
[#19]
dopo
Utente
Utente
gentile Dottore, ancora una volta la ringrazio tantissimo!!! Buon week end.
[#20]
dopo
Utente
Utente
buon giorno Dottore, si ricorda l'episodio di diplopia che mia figlia aveva timore di rivelarmi? Ieri sera, a distanza di tempo mi ha confessato che la figura che ha visto sdoppiarsi altro non era che tutto il televisore. Ha descritto una diplopia verticale e la figura doppia era molto lontana dalla reale. Il tutto è durato poco. Mi lascia perplessa il fatto che afferma che tutto il resto, quello che c'era intorno, non era doppio! Inizio ad avere dei dubbi su quello che mi dice ma ha solo 5 anni e forse non ricorda bene. Sicuramente a questo punto escluderei come causa l'astigmatismo xchè le immagini sarebbero state piu'vicine. Cosa ne pensa? Grazie.
[#21]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

è difficile poterLe dare una risposta attendibile considerato che la bambina stessa potrebbe non esserlo. Comunque non penso che, anche se fosse vera la descrizione, cambierebbe qualcosa.
Comunque lo riferisca, quando ne avrà occasione, al medico che sta seguendo la bambina.
Dal mio punto di vista e con tutti i limiti del consulto a distanza non considererei importante questo particolare.

Cordiali saluti
[#22]
dopo
Utente
Utente
l'ho riferito alla pediatra ma non gli ha dato importanza:continua a dire che la bambina non ha nulla e anzi, dopo il parere di un neurologo privato che anche lui mi ha detto la stessa cosa, hanno anche convinto mio marito ad annullare l'eeg da privazione di sonno, contro la mia volontà. Insomma tutti dicono che non ha niente ma a me non sembra normale che una bimba di 5 anni veda doppio, anche se è successo solo 2 volte e per pochi attimi. Ho ancora paura. Grazie.
[#23]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

sinceramente, come Le dicevo, anche a me la cosa sembra non preoccupante.
Non saprei cosa consigliarLe. Dopo un doppio parere specialistico potrebbe tranquillizzarsi un pò. Veda l'evoluzione e lasci la bambina tranquilla.

Cordialmente
[#24]
dopo
Utente
Utente
Dottore ancora una volta GRAZIE! Si vede che svolge il suo lavoro con passione e tanta pazienza. Le auguro una buona giornata. Barbara.
[#25]
dopo
Utente
Utente
buona sera Dottore. Sono ormai trascorsi 4 mesi dal primo episodio di diplopia al quale ne era seguito solo un altro penso a fine luglio. Volevo chiederle se posso iniziare a stare un po'tranquilla nel senso che se fosse stato qualcosa di brutto gli altri sintomi ormai dovrebbero essersi già manifestati? O ci sono tumori così lenti? Cosa ne pensa? Grazie. Barbara.
[#26]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora Barbara,

due episodi di presunta diplopia in quattro mesi, peraltro fugaci, non penso che possano fare pensare a tumori cerebrali o ad altre malattie neurologiche.
Inoltre anche due pareri specialistici l'hanno rassicurata.
Stia serena.

Cordialità
[#27]
dopo
Utente
Utente
grazie Dottore, mi scusi se la disturbo sempre ma è xchè sono una persona piuttosto razionale: devo capire le cose per accettarle e con Asia nonostante tutte le visite non mi è stata data una valida spiegazione del perchè è successo, e questo non comprendere mi sta facendo impazzire continuando a vagliare tutte le ipotesi in cerca di un perchè. Se abitasse piu'vicino verrei da lei. Un saluto e grazie.
[#28]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

non ha nessun motivo per giustificarsi, e poi di cosa? Che si interessa di Sua figlia? Che si preoccupa pure? La capisco benissimo.
Mi pare adesso che il problema non si sia più ripetuto, pertanto si rassereni vivendo una vita "normale".

Cordiali saluti
[#29]
dopo
Utente
Utente
come sempre grazie!
[#30]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, siamo ormai a 5 mesi dal primo episodio. La bimba crrsce bene: e' gia'120 cm a 5anni e mezzo. Non sono successi altri episodi di diplopia ma ha avuto un episodio di vomito notturno che mi ha fatto subito pensare a uno dei sintomi del tumore encefalico ma magari era solo lo strafilococco che ha preso. Dottore puo' capitare nella vita che una persona abbia uno o due episodi di diplopia senza che ci siano patologie? Magari solo per stanchezza? Finche'non capiro' cos'e' successo non avto' pace. Solo il tempo che passa senza altri sintomi mi rasserena un po'. Mi sto facendo aiutare anche da uno psicologo x superare questa paura. Grazie. Barbara.
[#31]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora Barbara,

dopo 5 mesi se ci fosse stato un problema importante si sarebbe già manifestato con altri episodi di diplopia o con altre modalità. Un episodio di vomito notturno può capitare a tutti i bambini, per cause anche banali.
In ogni caso la brevità della diplopia non fa pensare a nulla di importante.
Stia tranquilla e cerchi di non comunicare la Sua ansia e le Sue preoccupazioni alla bambina, infatti i "nostri piccoli" sono capaci di percepire situazioni o stati d'animo che noi non pensiamo sia possibile.

Cordialmente
[#32]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dottore, in effetti Asia ha cambiato carattere da quando e'successo. Percepisce la tensione tra me e mio marito che spesso non siamo daccordo con le cure. Un ultima domanda: puo'capitare un attimo di diplopia anche solo x stanchezza senza significati patologici? Mi serve x capire cos'e'successo. Grazie. Buona giornata!
[#33]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

quando è fugace potrebbe essere possibile ma, considerata l'età della bambina, sarei cauto nell'attribuire al sintomo valore assoluto, cioè potrebbe anche trattarsi di un'impressione della piccola.

Cordialità
[#34]
dopo
Utente
Utente
Grazie,mi rasserena sempre. Buona serata!
[#35]
dopo
Utente
Utente
Buon giorno Dottore, come sta? Asia non ha piu'visto doppio xo' volevo farle una domanda: mia mamma e' andata da un oculista x un suo problema e gia'che c'era gli ha raccontato di Asia. L'oculista le ha risposto di aver visto in 40anni tantissimi bambini con diplopia anche solo x la nascita di un fratellino: puo'essere una cosa psicologica? Grazie mille come sempre.
[#36]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora Barbara,

bene,grazie.
L'ipotesi che ha avanzato l'oculista della mamma è certamente possibile soprattutto considerata la durata brevissima del fenomeno. Oltre che possibile anche frequente.
Buone feste a Voi ed un bacio ad Asia.

Cordiali saluti
[#37]
dopo
Utente
Utente
Buona sera, oggi ho letto di una diplopia ricomparsa dopo 2 anni ed era un angioma al seno cavernoso?!? L'oculista nel primo breve episodio non se n'era accorto e non aveva fatto altri esami. Ed e' dinuovo panico. Cosa ne pensa? Mi scusi. Grazie e buone feste anche a lei!!!
[#38]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Signora,

la brevità degli episodi non farebbe pensare ad un fattore secondario ad altre patologie.
Si tranquillizzi e non vada in Rete alla ricerca di diagnosi in quanto rischia di impazzire. In Rete si trova di tutto e di più, spesso materiale non controllato e non controllabile. E poi ogni individuo è diverso da un altro!
Stia serena.

Cordialmente
[#39]
dopo
Utente
Utente
Va bene, ci provo a star serena. Grazie e ancora auguri!

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test