Utente 882XXX
Salve, ho 20 anni sono un ragazzo apparentemente sano, non ho mai avuto particolati problemi, è qualche periodo c.a 3 settimane, che presento degli strani sintomi ; ho una febbricciola persistente che si alterna da 36,9 a 37,8 , al mattino generalmente appena sveglio è nella norma mentre dopo poche ore che mi sono alzato questa sale e si stabilizza generalmente a 37,5 che con tachipirina si abbassa di poche linee ; questa è accompagnata anche da una stanchezza generale e occasionalmente (a giorni alternati) da uno strano dolore alla parte posteriore del collo che muovendolo mi fa sentire degli strani scricchiolii ; questo dolore generalmente fin dal mattino è il segnale che durante la giornata avrò fasi di mal di testa alternate ad un senso di stordimento/pressione alla testa unito ad un senso di vertigini che è molto fastidioso e non mi permette di svolgere le mie attività con tranquillità,ho notato di avere la lingua leggermente bianca sia sopra che ai lati e le feci sono occasionalmente miste a dissenteria.
Tutto questo mi permette di svolgere il mio lavoro e le mie giornate con il doppio della difficoltà, ma ammetto di essere leggermente ansioso e il solo pensiero che possa essere un problema grave mi spaventa, spero di decidermi presto a recarmi dal mio medico di famiglia; nel frattempo pur sapendo che una diagnosi online non è fattibile volevo sapere cosa ne pensavate voi.Potrebbe essere mononucleosi? un virus ? una meningite?
Grazie dell'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

va effettuata una visita presso il Suo medico curante per avere un parere diretto del problema. Anche l'ipotesi infettiva potrebbe essere concreta ma andrebbero effettuate le prove sierologiche per l'eventuale diagnosi, in senso generale, di infezione virale.
Per quanto riguarda un'eventuale meningite, la sintomatologia generalmente è più importante, al massimo uno screzio meningitico, anche se poco probabile.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 882XXX

Grazie Dottore, mi recherò per forza dal mio medico curante anche se ammetto che l'idea mi spaventa molto, siccome ho il terrore di avere qualche problema ben più grave, oggi per la prima volta ho un'abbondante dose di catarro giallastro e faccio fatica a respirare dal naso correttamente. Secondo lei questi sintomi possono essere precursore di un infezione ?
Grazie ancora e buon lavoro.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

considerata la sintomatologia che descrive, potrebbe esserci anche una banale infezione delle vie respiratorie. Si faccia controllare dal Suo medico curante e stia tranquillo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 882XXX

Monitorando la febbricciola ho notato che al mattino e alla sera(tarda) i valori scendono sui 36,8c circa mentre durante il giorno è stazionaria a 37,4 circa, il senso di stordimento e le emicranie sono più rare ultimamente ma mi è comparso un leggero male alla gola quasi inesistente da qualche giorno che non vuole andarsene. Ora mi chiedo riguardo alla febbre, valori simili a quelli che ho descritto possono essere nella norma ? Se cosi fosse è probabile che sia io a crearmi buona parte dei sintomi.
Mi scusi ancora dottore ma l'idea di recarmi dal medico mi terrorizza siccome ricercando la mia sintomatologia ho ritrovato solamente brutte informazioni e tanti discorsi riguardanti leucemia ecc..

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non deve fare ricerche on line per autodiagnosi, è chiaro che avrà tutte le possibilità esistenti. Non si faccia prendere dalla paura e vada dal medico. Se fosse così facile avere una diagnosi non pensa che l'avremmo fatta anche noi nello stesso modo, invece le diciamo che occorre la visita mendica ed eventuali esami se ritenuti utili dal medico. Anche un banale mal di gola potrebbe darLe febbricola.
Stia tranquillo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro