Utente 261XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni in seguito a forti mal di testa ho effettuato la RM encefalo+MDC, le conclusioni dell esito "esame da considerare negativo per lesioni produttive intra ed extrassiali, per malformazioni vascolari arterovenose complesse, per sclerosi temporale mesiale e per idrocefalo. Piccoli focolai di gliosi aspecifica attigui ai corni frontali senza caratteri di specificità patologici. Mi è stato detto che in alcuni punti mi manca la mielina, la mia paura è che possa peggiorare con gli anni oppure è un difetto che ho dalla nascita? è una cosa pericolosa?mi potete spiegare cosa sono i focolai?
grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

i focolai di gliosi non sono da considerare patologici e sono tentativi di riparazione del cervello da insulti vascolari, traumatici, ecc..
A volte possono essere causati anche da forti attacchi di emicrania.
Ha già una diagnosi per la cefalea? E' seguita da un neurologo?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 261XXX

Grazie mille dottore.
Ho fatto la visita dal neurologo mi ha dato Maxtalt, ma preferisco prenderla il meno possibile perchè mi provoca forte sonnolenza. Comunque l'ho preso una volta e il mal di testa non mi è piu' tornato.
Scusi se la riempo di domande ma ieri mi sono dimenticata di chiederle una cosa riguardo l' esito della RM "a livello sopratentoriale si apprezza unicamente un focolaio di restrizione della diffusione nel centro semiovale sinistro senza corrispettivo nelle altre sequenze che potrebbe essere compatibile con asimmetria di maturazione della mielina".Mi può spiegare cosa significa? mi sa dire se è una cosa preoccupante?
La ringrazio ancora dottore per la sua pazienza.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

premetto che per dare un giudizio su un esame bisogna visionare le immagini. Comunque da quello che recita il referto il problema sembrerebbe congenito, cioè fin dalla nascita, per cui non sarebbe da considerare patologico però Le dico tutto questo con tutti i limiti del consulto on line.
Se il neurologo Le ha prescritto il maxalt evidentemente Le ha diagnosticato un'emicrania. Con quale frequenza mensile si manifesta?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 261XXX

Non ho mai sofferto di emicrania, si è manifestato un mese fa e mi è durato 2 settimane,
ho pensato che sia stato causato dal lavoro che facevo, stampaggio di gomme e plastiche con presse ad alte temperature ma senza aspiratori e con ambiente chiuso, pensavo che la mia emicrania fosse dovuta all' inalazione di questi fumi, perchè ho avuto mal di gola quando respiravo mi facevano male i bronchi e mi è comparso un'eczema nel braccio.Ma di questo non ne avevo parlato con il neurologo perchè non pensavo centrasse. Secondo lei può essere stata un intossicazione a provocare il mal di testa?premetto che da quando non lavoro più li sto molto meglio.
Grazie




[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ci può essere un nesso tra le due cose. Ne potrebbe parlare anche col medico del lavoro nel corso delle visite periodiche che, ritengo, effettuerà (se dovesse riprendre a lavorare lì).

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 261XXX

Grazie mille dottore è stato gentilissimo