Sintomi strani

buona sera, sono molto preoccupata per i sintomi che avverto da qualche mese ormai. premetto che andrò da un neurologo a breve ma volevo qualche parere ora.
Ho un dolore localizzato dietro il collo fisso, debolezza muscolare del braccio e gamba sinistra con un senso di scossa continuo al braccio e alla gamba sinistra,a volte anche a destra ma di piu a sinistra. a volte anche alla testa e ho a volte intorpidimento facciale, alle braccia e alle mani e un senso di ovattamento alle orecchie. Non ce la faccio piu sono preoccupata ditemi voi cosa potrebbe essere.
a.. inoltre faccio fatica a muovere il collo soprattutto alzando la testa, sento dietro dolore apppena mi piego per guardare su. e spesso avverto leggere vertigini, che durano due secondi ma sono continue.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

la sintomatologia riferita deve essere valutata da un neurologo, pertanto è corretta la visita neurologica che ha prenotato.
Per quanto riguarda le scosse non si può escludere l'origine ansiosa del disturbo, mentre la rigidità del collo, la cervicalgia e i capogiri che avverte potrebbero essere correlati ad un problema cervicale, più probabile una contrattura muscolare. Il tutto comunque deve essere valutato mediante visita neurologica.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore per la sua risposta, quindi posso comunque tranquillizzarmi ed escludere patologie importanti? questa sensazione di scossa aumenta sempre di più e sono preoccupata
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

on line non si può escludere nulla, diciamo che è poco probabile, per questo motivo Le ho suggerito di effettuare la visita neurologica.
Mi faccia sapere cosa dirà il neurologo.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore, mi scuso per il disturbo, però sono preoccupata per questi sintomi, lei cosa pensa potrebbe essere,basandosi su ciò che le ho detto? capisco che così non si possa fare una diagnosi certa però volevo sapere le sue opinioni al riguardo.
Si tratta di un problema di origine neurologica? ernia cervicale o altro? oppure problemi cardiaci? inoltre ho anche questi leggeri sensi di sbandamento che non chiamerei vertigini vere e proprie e non riesco a stare dritta con il collo perchè mi viene da abbassare la testa toccando con il mento il petto ma se sto su sento una sensazione strana come se mi tirasse.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

Le confermo la risposta data alla replica #1 in cui Le ho prospettato alcune ipotesi diagnostiche <<Per quanto riguarda le scosse non si può escludere l'origine ansiosa del disturbo, mentre la rigidità del collo, la cervicalgia e i capogiri che avverte potrebbero essere correlati ad un problema cervicale, più probabile una contrattura muscolare. Il tutto comunque deve essere valutato mediante visita neurologica>>.
Mi pare che Le abbia espresso la mia opinione a distanza.

Cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
Mi scuso ancora dottore, mi stavo preoccupando perchè questa scossa l'avverto a sinistra e ho letto che se fosse stato un problema di cervicale sarebbe stato coinvolto il braccio destro
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

non c'è un lato preferenziale per i disturbi oiginati dalla colonna cervicale, dipende dal tipo di alterazione cervicale e dalla sua posizione, pertanto l'eventuale sintomatologia può coinvolgere sia il lato destro che il sinistro. E poi non è detto che le scosse siano di origine cervicale, anche una componente ansiosa potrebbe essere presa in considerazione.
Vedremo la visita neurologica.

Cordiali saluti
[#8]
dopo
Utente
Utente
Mi scuso ancora dottore, mi stavo preoccupando perchè questa scossa l'avverto a sinistra e ho letto che se fosse stato un problema di cervicale sarebbe stato coinvolto il braccio destro
[#9]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore ho effettuato ieri la visita neurologica la quale è risultata nella norma, però non sono ancora soddisfatta, nel senso che non mi spiego ancora perchè avverto questi formicolii alla parte sinistra del corpo e sul viso; ho anche un dolore alla cervicale e la dottoressa mi ha detto che potrebbe essere una protrusione discale ma non mi ha prescritto nulla per vedere qual è il problema
[#10]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

oltre l'eventuale protrusione discale cervicale la neurologa non ha avanzato altre ipotesi?
[#11]
dopo
Utente
Utente
no,con il fatto che soffro di ansia e attacchi di panico non mi ha proprio considerato.
Nei limiti di un consulto online lei che cosa pensa?qualche ipotesi?
[#12]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

l'ipotesi dell'origine cervicale dei Suoi disturbi, se ricorda, l'avevo avanzata pure io nella replica #1 <<Per quanto riguarda le scosse non si può escludere l'origine ansiosa del disturbo, mentre la rigidità del collo, la cervicalgia e i capogiri che avverte potrebbero essere correlati ad un problema cervicale, più probabile una contrattura muscolare. Il tutto comunque deve essere valutato mediante visita neurologica>>.
Ipotesi, a distanza, che ribadisco ancora.
Per il problema cervicale potrebbe contattare un fisiatra per sentire un altro parere.

Cordialmente
[#13]
dopo
Utente
Utente
Ho fatto la rx al rachide cervicale, è risultata fuori una verticalizzazione alla cervicale potrebbe essere quella che mi fa venire i capogiri e i dolori?
[#14]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

la verticalizzazione della colonna cervicale è generalmente dovuta a contrattura muscolare, spesso da posture prolungate.
Tale contrattura Le potrebbe causare la sintomatologia che riferisce, come Le avevo suggerito precedentemente.

Cordialità
[#15]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la sua risposta, a questo punto cosa mi consiglia di fare?
[#16]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

si rivolga ad un fisiatra per prendere in considerazione un piano terapeutico idoneo al Suo problema.

Cordiali saluti

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa