Utente
Gentili dottori
Volevo informazioni riguardo a questi sintomi che nn tendono a diminuire.
Bruciori arti inferiori parestesie e punture di spillo piedi e mani.dolori alla schiena,vampate di calore frequenti alla schiena e cranio.
Ho effettuato rmn encefalo e midollo cervicale nel 2011 con mdc con esito negativo.vcm vcs pev pes emg 4 arti tutti negativi.tranne quello specifico per spasmofilia era positivo.
Ho effettuato visite endocrinologiche e reumatologiche tt negative.ultimamente oltre a tutti questi disturbi sempre più insistenti avverto pizzicotti negl occhi e gli occhi sempre arrossati e bruciori intorno alla bocca.potrebbe trattarsi di una neuropatia periferica?che esami dovrei fare per venire a capo?domani farò una rmn rachide in toto smdc chiusa 1,5 tesla.potrebbe trattarsi di un problema della colonna?l endocrinologo dice che molti sintomi fanno pensare ad una neuropatia periferica.cosa dovrei fare per scoprirò?
Grazie mille

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

uno degli esami più utili per il sospetto di neuropatia periferica è l'EMG, esame che Lei ha fatto con esito negativo, se si esclude la positività per spasmofilia. Importante anche la RM della colonna vertebrale in toto.
Ha mai fatto una visita neurologica? In caso affermativo cosa Le ha detto il neurologo?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Ne ho fatte 4 tutte con esito negativo ma i sintomi persistono anzi sono sempre più intensi soprattutto i bruciori alle gambe sia quando sono in piedi steso e seduto..
Nel letto avverto sempre gambe bollenti come anche la schiena
Tt le mattine mi svegliò sempre pieno di dolori e spesso con arti mani e piedi formicolanti.
Volevo sapere ma la rmn smdc rachide in toto chiusa 1,5 tesla permette di vedere bene il midollo spinale oppure è' un altra quella per vedere il midollo spinale?
Volevo sapere inoltre fare una eco articolare o muscolare potrebbe darmi risposte?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la RM prenotata, senza mezzo di contrasto e a 1,5 tesla, è un esame che studia molto bene il midollo spinale.
Faccia prima la RM, aspetti l'esito ed in base a questo si deciderà come procedere.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille dott ferrarolo.
Sto impazzendo con questi fastidi oramai da due anni mi stanno tormentando la vita.
Ho girato 4 neurologi per poi andare al besta e dirmi che potevo avere la spasmofilia mentre prima nessuno mai me ne aveva parlato.questa spasmofilia per alcuni e' un male assorbimento del calcio mentre per altri un fatto ansioso.bha.cmq i medici dicono nn porta i miei sintomi.
Io sono convinto che ci sia qualcosa che nn va ma so che diagnosticare malattie neurologiche con i miei sintomi nn e' facile soprattutto se si tratta di patologie rate (cidp cmth .....)
Dimenticavo di dirle che dalle analisi ho sempre valori bassi di acido folico e vit d ed inoltre ho fatto una moc dove il referto diceva di indagare per una patologia osteoaddensante poiché avevo troppo calcio depositato alle gambe!
Sinceramente nn ci sto capendo più nulla e nn so più neanche a quale medico affidarmi per venirne fuori.sto vivendo male io e chi mi è' vicino .
La terro informata.
Grazie mille.

[#5] dopo  
Utente
gentile dott.Ferrarolo,
sono stato ieri da un altro professore di neurologia che si occupa maggiormente di neuropatie periferiche e collabora con il besta di milano.il prof Lucio Santoro del policlinico di napoli.
dalle carte e visita dice che non dovrebbe esserci nulla di anomalo ma i sintomi potrebbere far pensare ad un disturbo di ansia generalizzato.lui mi ha detto che l'ansia puo portare bruciori,parestesie,vampate di calore,occhi arrossati,fascicolazioni e quindi mi ha detto di provare a fare una cura di un mese con un farmaco:efexor 75mg a rilascio prolungato.mi ha detto di prenderne una alla sera per un mese e vedere se i sintomi migliorano o no.
mi ha anche detto che potrebbe trattarsi di una neuropatia periferica e che dalle analisi che ho fatto emg pev pes vcm e vcs non si puo vedere nulla perche da queste si vedono le grandi fibre mentre le neuropatie interessano le piccole fibre cosi mi ha detto nel caso in cui con questa cura non avrò miglioramenti allora mi fara fare una serie di test:potenziali laser ed una biopsia cutanea per studiare le piccole fibre.
lui dice che accertare una neuropatia non è cosi facile anche per medici esperti(lui fa parte dell ainp:ass.italiana neuropatie periferiche) e anche secondo lui i sintomi potrebbero far pensare ad una neuropatia ma crede non sia questa però prima di darmi la certezza vuole farmi provare questa cura e casomai fare queste ulteriori indagini.
oggi ritirerò il referto della rmn rachide in toto e le faro sapere.
saluti,
alberto

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Alberto,

La ringrazio per l'aggiornamento. In effetti i sintomi menzionati non raramente hanno un'origine ansiosa.
Pertanto faccia la terapia prescritta, tenendo però presente che non vedrà subito gli eventuali benefici, occorre avere un pò di pazienza.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente
Grazie mille dott ferrarolo.
Le volevo inviate il referto della RMN rachide in toto senza mdc con apparecchiatura chiusa 1,5 tesla(spero sia attendibile).
Tratto cervicale dorsale protrusione discale posteriore mediana c3-c4 c5-c6 che impronta la banda subaracnoidea anteriore
Canale vertebrale di ampiezza conservata
Midollo di normale segnale e morfologia
Nn visibilità di lesioni focali ossee
Tratto dorsale
Canale vertebrale di ampiezza conservata
Midollo di normale segnale e morfologia
Nn visibilità di lesioni focali ossee
Tratto dorso lombosacrale
A livello di l4-l5 protrusione discale post mediana
Ch impronta il sacco durale
Cono midollare di morfologia e segnale nella norma
Canale vertebrale di ampiezza conservata
Nn visibilità di lesioni focali ossee.
Cosa vuol dire?potrebbero entrarci con i miei sintomi?
Grazie mille
Saluti

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

alla RM del rachide in toto sono state riscontrate tre protrusioni discali, due cervicali ed una lombare. Per una valutazione corretta si dovrebbero vedere le immagini direttamente e poi correlarle clinicamente.
Teoricamente potrebbe esserci un'associazione con una parte dei sintomi, non con tutti. Le ripeto, però, teoricamente. Nel caso specifico non è posibile darLe a distanza una risposta attendibile.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente
Cosa dovrei fare? Fisioterapia?ma le protrusioni sono ernie?
Quali sintomi giustificherebbero?

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

le protrusioni non sono ernie, diciamo che potrebbero essere un'anticamera, ma non sempre.
Queste potrebbero giustificare le parestesie e i dolori alla schiena ma non le vampate di calore alla testa. Tutto questo in generale, però, non rivolto esclusivamente al Suo caso in cui i vari disturbi possono avere anche un'origine ansiosa.
Per il momento faccia la cura prescritta dal neurologo, poi, qualora dovesse essere inefficace ne parli al neurologo stesso.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente
Ho fatto visita da 2 neurologo esperti in neuropatie periferiche.
Uno mi ha consigliato l efexor mentre l'altro il cymbalta.
Quale mi consiglia?

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

on line non si possono consiglare farmaci, l'unica cosa che Le posso dire è di non assumerli entrambi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente
Certamente nn l avrei fatto ma vorrei sapere per i miei sintomi quale potrebbe essere più opportuno e poi qual è la differenza tra i due?

[#14]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

senza che si possa fare una diagnosi diretta non è possibile consigliare, on line, nemmeno un integratore.
Entrambi i farmaci possiedono un meccanismo d'azione di aumentata disponibilità della serotonina e della noradrenalina. Il cymbalta si può utilizzare anche nel dolore neuropatico periferico.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente
Salve dott ferrarolo
Volevo informarla che ho notato quando mi piego con la schiena davanti
Avverto una sensazione strana come tremori alle gambe e schiena e subito dopo
Calore alle gambe.continuo ad avere parestesie.
Nn ho cominciato nessuna terapia.volevo sapere se secondo lei fare una puntura per vedere l esame del liquor può essere utile per una diagnosi.
Saluti
Alberto

[#16]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il tremore delle gambe in seguito a flessione della colonna vertebrale potrebbe anche essere normale.
Fare la puntura lombare? Direi di no, infatti nessun neurologo da Lei consultato l'ha consigliata.
Inoltre fare visite neurologiche e non effettuare le cure prescritte non è utile.
La prassi è : Faccio la visita specialistica, mi viene prescritta una cura, la effettuo per il tempo stabilito dal neurologo, alla fine della terapia ritorno dal neurologo e riferisco il risultato. Mi pare che l'iter corretto e soprattutto utile sia questo, il resto è irrazionale.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro