x

x

Compressione radicolare

salve, circa un'anno fa mi è stata diagnosticata una compressione radicolare del nervo gastrocnemio, rilevata anche con un'elettromiografia,che mi dava fastidiosi dolori ai polpacci, la neurologa mi ha prescritto il Cymbalta da 60 mg. , da fare per circa un'anno. Adesso che sto finendo la cura , quindi passando da 60 a 30 m., il dolore ai polpacci è ritornato prepotentemente e da recenti analisi del sangue è emerso il ck a 400.
La mie domande sono queste:
c'è una relazione tra la mia patologia e il valore del ck alto?
e questa patologia, puo' essere responsabile di forti difficoltà a salire le scale e fare pezzi di strada in salita? se si in che maniera ?
per il ck quali sono le terapie da fare , per abbassarlo?
ringraziando anticipatamente per le risposte , un saluto.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Gentile Utente,

mi pare di capire che il cymbalta sia stato efficace se adesso, dopo la riduzione del dosaggio, è ritornato il dolore. Per questo Le consiglio di rivolgersi al neurologo che La segue.
Per quanto riguarda il CK elevato, Le dico subito che l'aumento non è di quelli importanti e potrebbe essere anche causato dall'attività fisica ed eventualmente dal lavoro che svolge, se questo implica uno sforzo fisico.
A tale riguardo si consiglia di ripeterlo dopo circa 15-20 giorni di relativo riposo, se possibile.
Si consiglia di effettuare anche i dosaggi degli ormoni tiroidei in quanto anche un ipotiroidismo può causarne l'aumento.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta ,ma avrei un'ulteriore curiosità: da cosa è dato il dolore ai polpacci se salgo le scale e mentre percorro strade in salita dove sforzo di più le gambe? La ringrazio anticipatamente della risposta.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70k 2,1k 23
Gentile Utente,

senza una visita diretta non è possibile stabilire l'origine del dolore che riferisce, tra le ipotesi possibili le due da prendere maggiormente in considerazione potrebbero essere quella neuropatica e quella vascolare. Ai medici che La seguono spetta la valutazione del problema e le sue possibili cause, senza tralasciare quella muscolare.

Cordialmente

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test