Tumore al cervello

Salve a tutti, vorrei farvi alcune domande... come dice il sito sono "strumento di informazione aggiuntiva ....".Le mie domande sono dettate dalla curiosità e vorrei sapere se è possibile avere il vostro parere.A mia nonna è stato diagnosticato tramite varie risonanze magnetiche ad inizio settembre un tumore al cervello, precisamente chiamato glioblastoma di quarto grado, non operabile.Non ha fatto biopsie e in questo momento è in cura con dei farmici per alleviare il dolore come il cortisone ecc.Gli hanno dato massimo 2 mesi di vita senza chemio ecc, ora mi chiedo se è un tumore così aggressivo.. come mai sopravvive ancora?? I sintomi peggiorano e regrediscono a periodi e sembrerebbe dalle ultime risonanze che la massa tumorale sia diminuita e abbia cambiato forma.Alcuni medici stanno sospettando che sia un altro tipo di tumore...secondo voi un glioblastoma può cambiare forma o diminuire..?? All'inizio, dalle risonanze magnetiche sembravano non esserci dubbi sul tipo di tumore ed in virtù di questi cambiamenti si sono sollevati alcuni dubbi.Ora è attesa da una biopsia che un mese fa non ha potuto fare per vari motivi.Grazie per la vostra attenzione.Saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

un glioblastoma non si riduce spontaneamente, la storia naturale è quella di un progressivo accrescimento, al massimo con periodi di stabilizzazione.
Considero pertanto leggittimo il dubbio sorto nei medici che seguono la nonna.
Per quanto riguarda la prognosi, questa è sempre suscettibile di variazioni, anche nello stesso tumore, in rapporto a diverse variabili che alla fine fanno di una persona un individuo unico.
Quanti anni ha la nonna?
Un grosso in bocca al lupo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ha 74 anni.Grazie per la sua gentile risposta.Cordiali saluti.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Ok, una rivalutazione diagnostica mi sembra corretta, come stanno facendo i medici che La seguono.

Cordialmente

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test