Utente
Salve,
da circa 5 mesi, nel momento nella fase sonno/veglia, m capita di avere delle scosse agli arti superiori e a volte inferiori Il mio medico mi ha detto che si tratta di scosse ipniche, assolutamente benigne. Devo precisare che sono un tipo molto ansioso e che soffro di insonnia da molto tempo, curata da circa due anni con 2 gocce di Rivotril e 2 di Entumin. Vi chiedo se è necessario effettuare un elettroencefalogramma o bisogna che impari a conviverci? Questo esame è fondamentale?E se la terapia con Rivotril ed Entumin possa essere la causa del disturbo? Grazie mille

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

concordo col Suo medico curante circa la diagnosi, scosse ipniche, queste possono manifestarsi all'atto dell'addormentamento o al risveglio. Sono di natura completamente benigna e se non causano problemi sulla qualità del sonno non vanno trattate farmacologicamente.
Circa i farmaci menzionati come fattore scatenante, è improbabile che lo siano ma non impossibile.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Salve Dottore,
ma l'elettroencefalogramma è necessario? Grazie

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

nei disturbi del sonno l'EEG non è particolarmente indicato come esame diagnostico, in questi casi si preferisce l'esame polisonnografico che è più completo, studiando diversi parametri contemporaneamente, EEG compreso.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Gent.le Dottore,
ne approfitto della Sua disponibilità per l'ultima domanda. Io sono sempre stato un tipo ansioso, ma mi chiedo, perché solamente da Settembre 2012, avverto queste mioclonie? E poi, è possibile che passino da sole senza prendere farmaci? Perché comunque il Rivotril e l'Entumin possono dare dipendenza, e temo di non dormire più senza questi farmaci a lungo andare. Sa, mi piacerebbe riposare il week end pomeridiano dopo una settimana di lavoro ma questo disturbo me lo impedisce. A questo punto, temo che sia qualcosa di più grave. Grazie mille.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la causa del disturbo non è possibile stabilirla a distanza. Questo può regredire spontaneamente senza farmaci.
In ogni caso, qualora il disturbo interferisse sulla qualità del sonno, andrebbe valutato presso un centro per lo studio dei disturbi del sonno.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro