Vi vorrei chiedere dei consigli su cosa devo fare

buonasera, ho un dolore alla gamba sinistra, parte dalla schiena e dal gluteo. voglio rassodare i glutei , le gambe e faccio degli esercizi in casa, ma, il dolore aumenta e arriva fino al piede.
vi vorrei chiedere dei consigli su cosa devo fare. devo fare la visita da un ortopedico, da un fisiatra o da chi? quali esercizi devo o non devo fare? grazie per la risposta.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,5k 2,1k 23
Gentile Utente,

una visita specialistica neurologica o ortopedica è consigliabile anche per trovare la causa del problema, associata ad eventuali esami diagnostici per studiare la colonna lombo-sacrale.
Sugli esercizi da fare non Le posso dare consigli perchè non si conosce l'alterazione alla base del problema.
In attesa della visita specialistica si rivolga al Suo medico curante.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio per la risposta. Nel 2012 feci una risonanza magnetica colonna lombare. alteraziooni spondilo osteocondrosiche moderate e salienza discale postero -mediana aL5 -S1. disisdrosico il disco inter -somatico
osteocondrosi di L4
regolare il cono midollare
normale l'ampiezza del canale vertebrale.
dal 2012 mi sono incaponita a volere fare da sola a casa degli esercizi per rassodare i glutei e le gambe, ma dottore, anche solo se stringo i glutei per rassodarli dopo ho un forte dolore alla gamba sinistra ..questo mi rende difficile e dolorosa la guida della macchina e lo stare seduta. Feci venire una fisoterapista a casa che mi fece dei massaggi sulla colonna ma il dolore alla gamba peggioro'. L'altro giorno ero al cinema e lo stare seduta mi creava dolore persistente alla gamba al punto da aver avuto un forte urto del vomito. Ecco ho voluto darle maggiori elementi. Cordiali saluti.
Signora Ilaria.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,5k 2,1k 23
Gentile Signora Ilaria,

dopo quello che ha scritto, a maggior ragione è consigliabile la visita specialistica per una valutazione clinica del problema.
Mi faccia sapere.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
BUONASERA DOTTORE, SONO ANDATA A PRENOTARE UNA VISITA DAL NEUROLOGO FISIATRA. NEL FRATTEMPO VOLEVO CHIEDERLE UN PARERE. LA NOTTE VADO AD URINARE DA ORMAI UN ANNO TROPPO FREQUENTEMENTE. ALMENO 4 VOLTE A NOTTE. IO HO UN DUBBIO E VORREI CHIEDERLE SE PUO' AVERE UN FONDAMENTO. QUESTO DOLORE, O INFIAMMAZIONE CHE PARTE DALLE VERTEBRE POTREBBE AVERE A CHE FARE CON LA VESCICA? GRAZIE
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,5k 2,1k 23
Gentile Utente,

con tutti i limiti del consulto a distanza, in base all'alterazione riscontrata a livello lombare è poco probabile che ci possa essere una correlazione tra le due cose.

Cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore per avermi risposto e avermi in un certo qual senso rassicurata.
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,5k 2,1k 23
Gentile Utente,

Le ricordo però che la mia è solo un'ipotesi a distanza che potrebbe essere smentita dalla visita e dalla visione diretta degli esami effettuati.

Cordiali saluti
[#8]
dopo
Utente
Utente
oggi ho fatto caso ad un rigonfiamento sul quadricipite che ho da circa un anno. se pigio su si iradia il dolore alla coscia. forse il dolore proviene di li.non so cosa possa essere questo rigonfiamento...
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,5k 2,1k 23
Gentile Utente,

si dovrebbe valutare direttamente il rigonfiamento di cui parla, capisce bene che a distanza non è possibile dare un parere attendibile, ne parli col Suo medico curante.

Cordialmente
[#10]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore, parlero' con il medico. grazxie cmq sempre per il fatto che mi risponde. saluti
[#11]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,5k 2,1k 23
Di nulla, è un piacere!

Buon fine settimana

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test