x

x

Esito elettroencefalografia

HO 68 anni e da qualche anno a distanza anche di 6 mesi all'improvviso mi viene come un leggero vuoto in testa che mi dura un attimo.La cosa mi ha spaventata e ho chiesto al mio medico di fare degli accertamenti. Ho iniziato con l'elettroencefalogramma e questo e' il risultato che dovro' far vedere al medico curante al ritorno dalle ferie. Intanto desidero avere un suo responso in merito anche perche' ho molta stima dei medici di questo sito.

Referto . tracciato EEG di base in occipitale a 14-15 c/s,medio -voltato,simmetrico amorfologia èiuttosto irregolare ed a tratti aspra ma discretamente organizzata.Presente la reazione d'arresto.Numerosi artefatti muscolari e da movimemto oculare.L'iperpnea determina la comparsa di rallentamenti puntuti (5,5.6 c/s) e poli-punta medio-alto-voltati e poliformi delle derivazioni temporo-parietali di sx. La s.l.i. non evidenzia ulteriori anomalie bioelettriche in atto.
conclusioni. tracciato E.E.G con segni di labilita' bioelettrica corticale delle derivazioni temporo-parietali di sx tendeti a diffondere. Si consiglia controllo fra tre mesi anche in rapporto a valutazione clinica. Dottore cosa vuol dire tutto questo? Bisogna fare una cura ? E' un problema grave?grazie floris
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.9k 2.2k 23
Gentile Utente,

l'EEG presenta un tracciato aspecifico che potrebbe anche essere considerato del tutto normale in quanto non correlato alla sintomatologia riferita, almeno questa è l'impressione a distanza. Considerato però che le alterazioni sono localizzate in una determinata regione sarebbe opportuno effettuare una visita neurologica ed eventuali ulteriori esami diagnostici qualora il neurologo lo ritenesse opportuno, per es. una RM encefalica.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro