Utente
Salve dottore,

Mi chiamo Serena ed ho 20 anni.

Circa 3/4 mesi fa toccandomi la testa ho sentito come un bozzo/bernoccolo al tatto duro e che non si muove. Da subito non gli ho dato peso, nei giorni successivi però ne sono nati altri e si è presentato un forte mal di testa che dopo 10 giorni mi ha portato al pronto soccorso (provavo a curarlo con il classico moment ma non ne ho mai tratto benefici).

Al pronto soccorso mi hanno riscontrato una forte sinusite (che tutt'oggi ho ancora) e mi hanno sottoposto ad una tac risultato negativo (nel frattempo il mio medico mi aveva prescritto i raggi che sono risultati negativi anch'essi).

Il giorno successivo ho avuto la visita con il neurologo che mi ha detto che il mal di testa si presenta perchè sono stressata e mi ha prescritto dei tranquillanti (che io non ho preso).

Ad oggi, mi nascono ancora queste deformazioni ossee e ho ancora questo mal di testa che si presenta come fitte, scosse, nervi che tirano proprio li dove si presentano i bozzi.
Questa cosa forse è l'unico problema che mi da da pensare e "stressarmi".
(L'unico farmaco capace di farmi passare il mal di testa è TACHIDOL).

Ho letto del morbo di paget e di angioma è possibile si tratti di una di queste due patologie?

Ringrazio
Serena

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Qualcuno tra il suo medico di medicina generale, i colleghi del pronto soccorso ed il collega neurologo le hanno detto qualcosa e sopratutto hanno scritto qualcosa (dopo averle rilevate obiettivamente) circa le tumezioni he racconta avere sul cranio?

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la tempestiva risposta.

Sul referto dei raggi c'è scritto:

RX CRANIO E SENI PARANASALI
Non lesioni ossee, non segni di ipertensione endocranica. Profilo sellare regolare. Buona trasparenza delle cavità pneumiche paranasali.

Sul foglio del pronto soccorso:

Punti sinusopatia positivi, non deficit neurologici obiettavili in atto.

TC cerebrale (senza contrasto) eseguito il 22.03.2015
Non alterazioni densitometriche a carattere emorragico in atto delle strutture parenchimali sottotentoriali.
Ventricolo laterali lievemente asimmetrici per prevalenza a dx.
Regolari gli spazi liquorali periencefalici e cisternali basali.
Linea mediana in asse.
IV ventricolo in sede.
Asimmetria dei fori giugulari.
In rapporto al quesito clinico, utile integrazione diagnostica mediante esame RM. (Ancora da fare poichè nel frattempo ho subito un intervento al piede).

Sul foglio rilasciato dal neurologo:

Un alterazione neurologica di lato. Cefalea su tipo tensivo.
e mi ha dato i tranquillanti.

Ho letto di angioma cavernosa della teca cranica o di morbo di paget, è possibile sia una di queste due patologie?

[#3]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
I referti riportati sono tutti nella norma.

Nè i referti medici nè quelli deglii esami strumentali rilevano alcuna tumefazione della teca cranica.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#4] dopo  
Utente
Ma è possibile che a 20 anni la teca cranica si sviluppi ancora? Il mal di testa allora, è solo causato dalla sinusite?

Ringrazio ancora per la cortese risposta.

[#5]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Sulla base di quanto da Lei scritto non emerge nulla che supporti il fatto che la sua teca cranica si stia ancora sviluppando volumetricamente.
Inoltre Lei parla di tomefazioni sulla teca medesima e non di aumento volumetrico armonico.
Sicuro??
Confronti foto, chieda in famiglia, misuri berretti, cappelli, ecc.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie dottore per la sua cortese attenzione..

Appunto per questo ho chiesto un consulto qui, so non è qualcosa di grave, ma nessuno ha mai saputo dirmi qualcosa..

Queste tumefazioni ci sono, il dottore le ha sentite e ha detto che sono normali presupponendo che io le abbia sempre avute e solo ora mi sono accorta che ci sono.
Ma sono sicura al 100% che non è così, poiché sapendo di questo problema mi "tocco" la testa ogni giorno, ma soprattutto mi fa male la testa.