Utente
Buongiorno , premetto che non so se ho scelto la categoria giusta. Da quasi un anno , purtroppo non riesco più a riposare bene. La sera già dalle 21 ho molto sonno , e la mattina alle 7 sono già sveglia , non riesco più a dormire e mi devo subito alzare .. Mi sento già stanca , come se non avessi riposato .. Durante il sonno , mi sveglio almeno una volta. Ho un sonno agitato , anche se dormo , sento la testa che continua a lavorare. A volte ho anche degli incubi. ( non so se può influire , ma sono una persona ansiosa , sono ipocondriaca. Ho uno stile di vita "sano". Sono astemia , non bevo ne caffè ne thè , mangio normalmente , non amo mangiare schifezze o cibi grassi e fritti , non faccio molta attività fisica , perché lavoro tutto il giorno ). Vorrei qualche consiglio , se necessito di una visita o solo qualche consiglio .. Grazie in anticipo , buona giornata !

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in media quante ore di sonno fa? Dopo il risveglio notturno riprende facilmente a dormire?
Non capisco, alle 21 va a dormire e si sveglia alle 7?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Salve, allora , di solito vado a letto alle 23 , però comincio ad avere molto sonno dalle 21 più o meno .. A volte se vado a letto alle 2 o le 3 di notte , la mattina alle 7 sono già sveglia. Se durante la notte mi sveglio faccio molta fatica a riaddormentarmi .. A volte non ci riesco proprio e non faccio altro che rigirarmi e rigirarmi nel letto.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mi pare di capire che spesso le ore di sonno sono nella media, altre volte insufficienti.
Se a Lei questa situazione crea disagio o una scarsa qualità della vita il giorno dopo sarebbe utile rivolgersi ad un centro di medicina del sonno per avere un approccio globale al problema.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro