Mio medico di base non sa dove cercare

salve,sono un nuovo iscritto.Da quasi 4 mesi ho dolore alle gambe con formicoli,intorpidimento e difficoltà di camminare,avvolte mi prende anche le mani. Ho anche una stanchezza enorme.In anamnesi:Agosto 2011 "zoster toracico destro",Agosto 2012 sospetta nevralgia trigeminale che ho iniziato curarla con carbamazepina ma...23/09/12 dopo 4 giorni di febbre alta in grave condizione sono stato ricoverato d'urgenza con diagnosi:Encefalite temporale sinistra di verosimile origine erpetica.Dal quel anno sono iniziate tutte le mie problemi:disturbi del sonno che da 3 anni cerco di risolvere,ho problemi con la memoria e concentrazione.E come che non bastasse sto combattendo da quasi 1 anno con Lichen Ruber Planus disseminato.Ecco in pochi parole la mia storia.Mio medico di base non sa dove cercare(e un bravo medico)Ho seguito diversi indagine che non hanno rilevato niente di particolare.Come dicevo sono apparse queste sintomi molto intense.E da 2 giorni sono riapparsi dolori alla faccia(lato sinistro) che prende occhio sinistro,labbro e mento.Dolore non e forte,una sensazione di intorpidimento,una alterazione della sensibilità.Avendo tutti questi sintomi mi preoccupa tanto,sono arrivato al punto di pensare a SM,SLA o altre cose peggiore.Tra 3 giorni devo fare elettromiografia.Ho fatto anche radiografia delle anche e bacino(dolore alle gambe e soprappeso): che e nella norma.
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 189 52
Buona sera,
una "...Encefalite temporale sinistra di verosimile origine erpetica..." non è patologia di poco conto.

Chiarisca meglio in cosa consiste il suo "...difficoltà di camminare...".

Preliminarmente sarebbe indicato inviasse il referto della ultima RM Encefalo riportato "in virgolettato".

Quindi al prossimo contatto sarebbe altresì indicato descrivesse i "Disturbi del Sonno" che la affliggono da
3 anni e che verosimilmente hanno anch'essi una genesi post encefalite erpetica.

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve,grazie per la risposta.Difficolta di camminare intendo dolore quando camino,anche una sensazione che non e una camminata dritta(la mia solita).E poi sensazione che inciampo spesso.Durante ricovero e dopo ho fatto diverse RM.Le riporto esito della ultima RM che e stata fatta 18/04/2014:"Rispetto all'esame precedente del 2012 l'esame attuale dimostra reperti di normalità in fossa cranica posteriore,conferma invariata la sfumata iperintensita delle sostanza strutture temporo mesiali bilateralmente prevalentemente nella sequenza FLAIR,con minima asimmetria per sn minore.Solchi corticali,sostanza grigia e bianca normo riconoscibili,DWI negative.Dopo contrasto non enhancement patologici.Il completamento con studio del rachide cervicale documenta rettilineizzazione del rachide in assenza di fratture o scivolamenti,minima protrusione discale paramediana destra a C5-C6,non alterazioni endomidolari anche dopo contrasto.Cosa riguarda il sonno,come dicevo da quasi 3 anni che non riesco a dormire sano.Mi addormento subito,dormo non più de 3-4 ore poi mi sveglio,dopo e difficile che mi addormenti e se dormo,dormo poco e male.Ho fatto diverse visite anche psichiatriche dove mi e stato diagnosticato stato ansioso.Tutto questo tempo sia mio medico di base che psichiatra diverse volte mi hanno cambiato terapia.Ho preso diverse medicine come:Lexotan,Valdorm,Felison e tanti altri che non mi le ricordo piu.Adesso prendo Alprazolam e sembra che ansia riesco a controllare.Per dormire mia hanno indicato Felison.L'ho preso anche ieri sera e non ho avuto benefici.Spero che sono stato di aiuto e grazie.
[#3]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 189 52
"... sfumata iperintensita delle sostanza strutture temporo mesiali bilateralmente prevalentemente nella sequenza FLAIR..."->verosimile sofferenza peri-natale;

"....Mi addormento subito,dormo non più de 3-4 ore poi mi sveglio,dopo e difficile che mi addormenti e se dormo,dormo poco e male..."->almeno una valutazione clinica neurologica presso esperto in "medicina del sonno" ed un esame polisonnografico.

Meglio se presso un "centro di neurofisiopatologia e medicina del sonno".

Cordialmente.

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta tempestiva.Il suo consiglio l'ho faro presente al mio medico di base e chiederò una impegnativa.Una cosa chiedo di chiarirmi,non capisco cosa vole dire:sofferenza peri-natale.Mi sono dimenticato a dire che dal 2012 dopo ricovero sono stato seguito con le visite ogni 6 mese da centro epilessie dal ospedale.Da questa primavera(mese marzo)secondo neurologa del quel centro che mi seguiva,non ce bisogna di essere seguito perché dal punto di vista epilettico sono apposto,e che lei non vede motivo di essere seguito da quel centro.Mi ha consigliato di rivolgermi a un consulto neurologico ambulatorio.Anche lei era al corrente con le mie problemi del sonno, e era d'accordo con le terapie prescritte dal mio medico e psichiatra.Sinceramente disturbi del sonno sono meno della mia preoccupazione,ormai ho imparato ha gestirla anche se non di tutto.E vero che non riesco a riposare come si deve e forse e la causa de tante miei problemi.Dopo tutti questi problemi sono diventato ansioso,molto preoccupato e la cosa più brutta e, che cercando a spiegarmi sintomi,arrivo a diagnosticarmi brutte cose.Certo questo compito sta ad un specialista,ma a la luce de gli ultimi sintomi sono molto preoccupato.Voglio condividere un po di dubbi con lei.1.Ce collegamento tra tutti miei sintomi visto che succedano quasi lo stesso periodo(agosto)? 2.Visto ultima sintomatica(dolore gambe,formicolii,intorpidimento fatica generale etc.)+lichen+altri sintomi mi fa pensare a qualche malattia autoimmune.E di nuovo punto a capo.Mi creda già che sto comunicando con lei mi da un sollievo.Voglio e cerco delle risposte anche se brutte per poter affrontare la situazione.Per questo cerco delle risposte dai professionisti come lei.
[#5]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 189 52
Sofferenza peri-natale o in corso di parto->sofferenza regioni temporo-mesiali->epilessia temporale.

Per il resto confermo la indicazione dello studio del sonno.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve,voglio aggiornarvi sul esito della elettromiografia fatta ieri.Risultato dice:"esame nei limiti di norma".Questo certo che mi tranquillizza un po.Settimana prossima prenderò appuntamento con mio medico,faro presente la nostra conversazione e chiederò una impegnativa per lo studio del sonno.Certamente vi terrò informato con tutte eventuale novità e decisioni del mio medico de base. Approfitto per ringraziarla ancora.Grazie.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Salve,e passato quasi un mese dopo ultima conversazione.Non sono riuscito avere un appuntamento con il mio medico perché fino a settimana scorsa era in ferie,vedo se riesco avere un appuntamento per questa settimana.La sintomatica e rimasta la stessa:dolore alle gambe,debolezza generale,formicoli e.t.c. Volevo comunicare ultimi sintomi apparsi questo mese.Mi sono riapparsi dolori alla faccia,specialmente lato sinistro,che comprende dal occhio( che lacrima),guancia e mandibola.Dolore non e acuto,ma sordo e fastidioso .Perché dico riapparsi, che nel 2012 ho avuto gli stesi sintomi(prima di encefalite) e dopo una visita neurologica ai tempi,neurologo sospettava neurite trigemine.Poi ho fatto encefalite e non ho avuto più quei sintomi,probabilmente perché ero in cura con carbamazepina dopo encefalite.Ecco a distanza di 3 anni sono riapparsi tutti sintomi.Poi da 3 giorni ho dolore dalla tempia,orecchio guancia e mandibola destra.Dolore si intensifica specialmente quando faccio movimenti della mascella,dolore si irradia fino al mento e avvolte si presenta come fitte.Praticamente mi trovo con tutti due lati della faccia dolenti.Dolore avvolte e forte e mi da un fastidio enorme,in resto e un dolore sordo.In questo mese ho preso per 5 giorni Voltadvance,ma non ho avuto benefici. Ho collegato questi dolori a cambiamenti di stagione,colpo d'aria e.t.c. ,veramente non so cosa pensare ma mi stresa molto. Aspetto una eventuale sua risposta e consigli.Grazie.
[#8]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 189 52
Buona sera,
credo di aver già più volte espresso la mia opinione che pertanto non dovrebbe aver bisogno di essere ribadita.

Per il resto: ricomparso lore cranio facciale?
Da consultare un neurologo "certificato" in terapia del dolore.

Recentissimo esordio di dolore mandibola e mascella che peggiora quando fa movimenti (durante la masticazione? durante l'eloquio prolungato).
Consulti anche uno gnatologo.
[#9]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dr.grazie per la risposta.Faro esattamente come ha detto lei.Oggi ho fissato appuntamento con il mio medico di base per venerdì.Unica cosa volevo dirli con il tutto il rispetto:visto la sua risposta,mi creda: non volevo in nessun modo trasgredire suoi consigli, meglio disturbarlo.Visto che lei mi ha risposto,ha piena mia fiducia in tutto che mi consiglia.E mi creda che mi farro consultare dai specialisti da lei indicati,giusto per avere delle risposte alle mie domande.E di sicuro le faro sapere poi per poter avere una sua parere specialistica.Grazie.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test