x

x

Ansia o eccesso di adrenalina ?

Salve ho 22 anni e vorrei parlarvi del mio problema.
Sono sempre nervosa, é quasi come se mi sentissi elettrica,agitata, percepisco che il mio fiato si accorcia ed il cuore batte più forte, per non parlare della notte che mi addormento tardi perché non mi prende sonno e mi giro in continuazione.
Ora la mia domanda é... Si tratta di ansia o di eccesso di adrenalina ? Da premettere che ho una vita normale, buoni rapporti in ogni ambito, unico vizio la sigaretta; riconosco che l'ansia é accompagnata da paura, ma io non ho paura, mi sento solo nervosa e non riesco appunto a riconoscere il motivo.
Spero di essere stata chiara, vi sono grata.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71,1k 2,2k 23
Gentile Utente,

dal contenuto del Suo post il problema sembrerebbe di natura ansiosa, probabilmente anche il Suo carattere la condiziona in tal senso.
Se questa condizione Le crea disagio sarebbe opportuno rivolgersi ad uno psicologo per affrontare direttamente il problema.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
Attivo dal 2015 al 2016
Neurologo, Psichiatra
Gentile Signora

Il fatto che Lei la sera avverta difficoltà nell'addormentamento, lascia intendere che i suoi ritmi giornalieri sono abbastanza elevati tali da stimolare il sistema adrenergico ( adrenalina). La Sua ansia probabilmente non è patologica ma è solo l'espressione di come la sua personalità si relazione con l'ambiente e talvolta è un motore positivo per trovare il giusto equilibrio. Provi a leggere un libro la sera o a vedere un po di televisione prima di addormentarsi , eviti il caffè dopo 15 del pomeriggio e se può riduca il fumo, non vada troppo tardi a letto al fine di ritrovare una giusta igiene del sonno. Sia il caffè che la nicotina stimolano la frequenza respiratoria e cardiaca. Qualora sentisse il bisogno di essere sostenuta nell'affrontare scelte che le generano disagio un bravo psicologo potrà aiutarla.

Cordiali saluti

Dott.La Daga Antonio



[#3]
Attivo dal 2015 al 2016
Neurologo, Psichiatra
Forse se non lo ha ancora fatto le consiglierei di consultare il suo medico curante per fare esami tiroidei sul sangue ed una eco tiroidea per escludere che la tachicardia sia sintomatica di un distiroidismo.
Saluti. Dott. La Daga

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto