x

x

Sintomi malattie neurologiche

Salve volevo sapere una cosa:sono una ragazza di 28 faccio attività fisica regolarmente e da qualche giorno sento la parte sinistra meno forzuta della destra con formicolio alle due dita...tra settembre e novembre ho eseguito tac e risonanza encefalica con visita neurologica e non è risultato nulla...potrebbero essere legati questi sintomi a cervicale visto che ne soffro oppure ansia o devo eseguire altri esami???la sensazione è strana..sembro divisa in due una parte dominante e L altra che viene trascinata..grazie x la ris
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71,1k 2,2k 23
Gentile Utente,

in caso di sintomi monolaterali è indicata di solito una visita neurologica.
Certamente è possibile sia un'origine cervicale della sintomatologia sia un'origine ansiosa ma per arrivare a questa conclusione è corretto prima escludere altre cause.
Quali sono le due dita interessate? Sono interessati entrambi gli arti, superiore ed inferiore? Perchè ha effettuato la visita neurologica e la RM encefalica?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho effettuato in passato ossia a novembre una visita neurologica xke da agosto accusavo forti mal di testa nella parte destra..x questo sono andata in pronto soccorso dove mi hanno fatto una tac e dove non c era nulla di particolare...poi ho eseguito una visita neurologica ed il dottore mi ha ordinato di fare una risonanza che ho eseguito e dove non c era nulla...poi sono arrivata addirittura a fare un ecocardiogramma e niente nemmeno li...la sintomatologia coinvolge solo pollice ed indice..e per quanto riguarda la sensazione di essere divisa in due L avviso che ho L anca sinistra più bassa rispetto alla destra e da due settimane sto usando un rialzo...magari il fisico nn si è assestato ancora e sta prendendo la giusta postura???il problema è che pensò a scoerosi multipla o ictus ecc...sono pensieri assurdi lo so...ma non mi è mai capitato di avere questi sintomi prima d ora.sto andando anche da un osteopata x problemi a cervicale.Grazie per la risposta
[#3]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi mi sono dimenticata di dirle anche che è solo interessato L arto superiore sinistro e a volte anche la gamba sinistra ma credo quella sia una conseguenza del plantare che sto usando per il motivo che le ho scritto sopra
[#4]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71,1k 2,2k 23
Gentile Utente,

il plantare può avere una certa importanza nel determinismo della sintomatologia descritta, almeno in una parte, come pure il fattore cervicale che andrebbe però valutato con esami diagnostici specifici per avere un quadro più chiaro e completo del problema.
In caso i sintomi dovessero persistere è indicata una visita neurologica.

Cordialmente
[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore
[#6]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71,1k 2,2k 23
Di nulla, buona serata!