Utente
Gentilissimi Dottori di medici Italia chiedo un consulto anche a voi su un problema che da un paio di settimane mi da fastidio e anche qualche preuccupazione.
Tutto è iniziato 15-20 giorni fa con dei giramenti di testa non rotatori un pó impacciato nei movimenti ogni tanto ( non fortissimi mal di testa) e dolori sopra all'occhio , è comparsa ( ogni tanto di strisce azzurrine o gialle nel campo visivo . Avendo il setto nasale deviato ho fatto una visita specialistica e l'otorino mi ha richiesto vari esami più approfonditi tipo esame uditivo tac massiccio facciale . Esami uditivi fortunatamente non hanno evidenziato nulla.
Il medico mi ha consigliato vertiserc e il senso di vertigine è quasi sparito però continua a volte una rigidezza della testa , a volte sento come tirare verso il collo e quella senzazione da fastidio davvero, sono già stato da un fisioterapista dove mi ha detto che devo ' riabituare ' il respiro e mi potrà essere di aiuto, quando avevo questi giramenti il senso di appetito era davvero poco ora va leggermente meglio anche se non mangio come al solito.proprio oggi ho fatto una visita accurata per occhi e il medico ha escluso problemi alla vista. Questo fastidio non è continuo però appare spesso durante la giornata mi potete dare gentilmente un consiglio ? Grazie infinite Christian aggiungo che quando ho questi attacchi sono nervoso e non sto fermo ad esempio se sono a sedere mi alzo in piedi e mi muovo magari camminando .

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non è facile inquadrare a distanza il Suo caso considerata l'eterogenicità dei sintomi riferiti.
A prima vista sembrerebbe esserci un problema muscolare cervicale, una contrattura per es., alla base di una parte della sintomatologia (vertigini e lieve cefalea che sarebbe pertanto di tipo tensivo).
Il disturbo visivo invece sembrerebbe assimilarsi alla cosiddetta aura visiva, non si capisce però se accompagnata da cefalea o meno.
La durata del disturbo visivo? È seguito da mal di testa?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buon giorno Antonio e grazie per la sua disponibilità . Ieri l'oculista mi ha prescritto per le macchie che ogni tanto vedo neurocolin 1 fiala al di per 2 mesi. Ad oggi dottore le vertigini sono pressoché sparite ( sto continuando a prendere vertiserc e lo farò ancora per 10 giorni ) però continua molto la rigidità collo e quella senzazione diciamo di addolenzimento più sulla parte sinistra del collo sale superando l'orecchio e spesso si ferma sopra l'occhio sento come tirare e oltre a questo ogni tanto come un solletico. Aggiungo dottore che è anche periodo di stress elevato che può contribuire a tutto ciò . I movimenti e la forza dopo la prima settimana sono tornati pressoché normali l'unica cosa quando mi arrivano questi attacchi sembra di star dentro a un pallone e non ho la concentrazione 'attenta ' è normale come al solito . Ho fatto un paio di sedute massaggi da una fisioterapista e diciamo che è contato però dopo qualche giorno mi ritornano . Grazie e buona giornata

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

<<però continua molto la rigidità collo e quella senzazione diciamo di addolenzimento più sulla parte sinistra del collo sale superando l'orecchio e spesso si ferma sopra l'occhio sento come tirare>> questo confermerebbe la natura muscolare del disturbo.
Un ciclo di fisioterapia sarebbe utile e non un paio di sedute.
Per il problema visivo non mi ha detto la durata e se eventualmente è associato al mal di testa.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Il problema visivo capita a volte durante la giornata e dura qualche paia di secondi , capitano più spesso quando ho la sensazione fastidiosa che le dicevo prima... Ieri mi è capitato una cosa più insolita mi sentivo bloccato la parte anteriore del collo e difficoltà a deglutire è durato circa trenta minuti poi è passato .

[#5] dopo  
Utente
Aspetto nuove info grazie

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la brevissima durata del disturbo visivo non fa pensare un'aura visiva classica.
Comunque se il disturbo dovesse persistere è indicata anche una visita neurologica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per la sua cordialità mi dice di star abbastanza tranquillo ? Perché sa un pó lo stress degli ultimi tempi non aiuta grazie

[#8] dopo  
Utente
Salve dottore sono qua ad aggiornarla sulle attuali condizioni mie dopo 15 giorni che ci siamo sentiti . Ho proceduto a nuove visite da specialisti visita oculistica che ha escluso problemi visivi se no aver peggiorato leggermente la vista in un occhio rispetto alla visita di due anni fa ma pochissimo , fatta ecografia alla tiroide e linfonodi collo tutto negativo ( ora sto aspettando esiti fatti stamane di esami sangue tiroide e reumatismi ) mi arriveranno a breve , sto procedendo con un po di fisioterapia dove i fastidi allentano per un qualche giorno per poi ripresentarsi.. Fatta per motivi differenti una tac massiccio facciale dove il risultato è setto nasale con evidente deviazione turbinanti molto occlusi fatta visita udito dove risulta tutto ok ,ho fatto esame studio respirazione dove è risultato che senza divaricatore l'aria che entra è davvero poca .non stando bene mi sono recato al pronto soccorso della mia città dove mi hanno fatto esami sangue è fatto svolgere tantissimi movimenti gambe braccia occhi sia con occhi aperti che chiusi fatto elettrocardiogramma dove è risultato tutto ok il pronto soccorso ritiene che sia una cervicalgia verosimilmente attiva ...

[#9] dopo  
Utente
Ora le dico i miei disturbi continuano da in piedi leggere vertigini , difficoltà di concentrazione ( non sempre ) , gambe un pó pesanti o meglio a volte sembrano andare per i fatti suoi , io fino a un mese fa facevo sport regolare Ora non mi passa minima idea di provare a correre , aumentata anche la stanchezza in testa sento come scossette e a volte come salisse nei nervi del freddo o caldo , ogni tanto dei pizzichi a mani e braccia anche se leggermente diminuti l'appetito è tornato però il non essere ancora aposto dopo più di un mese non mi rende tranquillo , lunedì sarò a fare una visita Dettagliata da una brava neurologa anche se il pronto soccorso mi ha detto che potevo aspettare ..secondo lei cosa potrebbe essere??grazie infinite