Alterazioni alla cervicale

buonasera Dottore,
circa 20gg fa a seguito di una caduta scomposta da circa 2 metri, il giorno dopo l'evento mi sono alzato con vertigini, per cui mi sono recato presso un PS e sono stato sottoposto a radiografia completa dei tratti della colonna : 1)cervicale - 2)dorsale - 3)lombo/sacrale che non ha evidenziato fratture ma varie discopatie giudicate precedenti al trauma nei tratti 1 e 2.
In seguito mi hanno sottoposto ad una TAC alla testa con e senza mezzo di contrasto anche se non l'avevo battuta.
Sono stato dimesso con 7 gg di riposo e l'uso del collarino.
Su consiglio del medico di famiglia ora in ferie giovedì mi sono sottoposto a un RMN senza contrasto del tratto cervicale
con il seguente referto:
Esame eseguito con tecnica FSE e IR per ottenere immagini pesate in T1 e T2, secondo piani di scansione sagittali e assiali.

Il canale vertebrale si presenta di normale ampiezza e morfologia.
Attenuazione della lordosi fisiologica cervicale.
Alterazioni di tipo degenerativo delle unità disco - somatiche del tratto cervicale rappresentate da iniziali fenomeni di disidratazione discale, osteofitosi somato-marginale ed interessamento delle apofisi articolari.
Livello c3-c4 e c4-c5 : modesta protrusione discale posteriore mediana;
Livello c5-c6 : protrusione discale ad ampio raggio simmetrica;
Livello c6-c7 : protrusione discale mediana e paramediana sinistra, che impronta lo spazio subaracnoideo.
Non significative alterazioni dell'intensità di segnale nel contesto del midollo spinale, il quale si presenta con regolare morfologia.

Di fatto non essendo riuscito a rintracciare il medico, anche per un altro motivo sono preoccupato, cosa devo fare?
Assoluto riposo?
Posso andare a piedi al lavoro che dista un paio di km da casa? Devo continuare a indossare il collarino?
Il lieve indolenzimento sopra il bicipide del braccio sinistro e i formicolii che sporadicamente ho ai piedi la mattina quando mi sveglio (dopo l'evento un poco più frequenti, ma che ogni tanto oggettivamente avevo anche prima) possono essere indicatori preoccupanti?
Vertigini fino ad ora non ne ho più avute ma quando sono al letto supino sento a tratti come un lieve scossa lungo la colonna, non dolorosa e per ora dolori non ne ho ma non nego di essere ...come dire agitato.
La ringrazio per eventuali consigli in merito e la saluto cordialmente.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Gentile Utente,

in base ai reperti riscontrati alla RM del tratto cervicale è consigliabile una visita fisiatrica.
Allo stato attuale, sempre basandosi esclusivamente su ciò che recita il referto, non mi sembra ci siano alterazioni gravi, soltanto che devono essere valutate in ambito specialistico.
Ritengo che possa svolgere le normali attività della vita quotidiana, recandosi al lavoro a piedi a meno che non abbia particolari limitazioni funzionali che non mi pare di capire dal contenuto del consulto.
Il collare? Lo indossi secondo la prescrizione che è stata fatta, si attenga a questa. Il fisiatra Le dirà comunque come procedere.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la celere risposta.
Cordialmente
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Di nulla, buona giornata.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio