Utente 418XXX
Salve, sono un ragazzo di 26 anni, premetto che sono molto ipocondriaco e che faccio una vita molto stressata per via del lavoro, volevo chiedere un parere riguardo ad alcuni sintomi, avverto una sensazione come se le gambe mi "friggessero" non succede a tutte e due assieme, a volte la sx a volte la dx oppure tutte e due, inoltre avverto ogni tanto un formicolio che va e che viene sopratutto alla gamba dx, sensazioni di stretta al polpaccio dx, questi sintomi non avvengono tutti assieme, inoltre avverto anche un leggero formicolio al bacino, volevo aggiungere che faccio un lavoro in cui sto la maggior parte del tempo seduto e inoltre soffro di "cervicale " e mal di schiena ogni tanto e che questi sintomi cessano nel weekend quando non lavoro

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

problematiche a livello lombosacrale possono essere alla base dei sintomi che riferisce. Tale ipotesi è avvalorata dal mal di schiena, dalla postura prolungata per motivi lavorativi, dalla vita sedentaria e dalla regressione sintomatologica durante il fine settimana che, mi pare di capire, non lavora.
Come prima cosa, pertanto, indagherei questo tratto della colonna vertebrale, ne parli al Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio per la celere risposta, mi sono dimenticato di dire che questi sintomi si presentano per lo pi nel pomeriggio e alla sera, inoltre si presentano anche quando sono in piedi e non solo mentre sto seduto

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

anche dopo gli ultimi elementi che ha dato Le confermo quanto scritto precedentemente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 418XXX

Grazie mille per la disponibilità

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 418XXX

Volevo aggiungere una cosa, oggi ero al mare e dopo circa 1 ora è mezzo sdraiato sulla asciugamano ho avvertito per qualche secondouna sensazione di formicolio leggero alla gamba destra, e anche al polpaccio sinistro, mi devo preoccupare ? considerando che mi sono riposato oggi....

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Nessuna preoccupazione, il sintomo è durato qualche secondo, è probabile sia stato causato da motivi posturali.

Cordiali saluti



Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 418XXX

Grazie mille, ho sempre paura che questi sintomi siano legati a qualche patologia grave come la SM

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sintomi passeggeri e di breve durata non fanno pensare malattie demielinizzanti.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 418XXX

Volevo aggiungere un altra cosa, questa sensazione di gambe che "friggono"la percepisco soprattutt dal ginocchio in giù

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non cambia le precedenti risposte avute.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 418XXX

Grazie e buona serata anche a lei

[#13] dopo  
Utente 418XXX

Sono stato dal mio medico il quale ha attribuito il problema ad una insufficienza venosa causata dal caldo e mi ha dato una pomata....inoltre vorrei il suo parere su u sintomo che mi è capitato oggi, mentre stavo riposando ho sentito come una scossa che è partita dal bicipite è proseguita lungo la schienfino alla coscia, il mio medico ha attribuito questo disturbo alla cervicale

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Diciamo che è l'ipotesi più probabile.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 418XXX

Buonasera dottore, volevo aggiornarla sui miei sintomi, in questi giorni il formicolio è sparito (ho preso alcune bustine di antinfiammatorio ) putroppo questa mattina mentre guidavo prima ho avvertito una fitta dolorosa alla coscia e avevo come le gambe dure, il che mi ha fatto spaventare molto,è più sopraggiunto un senso di stordimento come se fossi ubriaco,in tutto sarà duratocirca due ore,premetto che poco prima che cominciasse questi sintomi ho avuto una discussione al lavoro inoltre è un periodo che sono molto stressato. .

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non darei molto peso all'episodio descritto...stia tranquillo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio, come sempre gentilissimo e disponibile, buona giornata

[#18] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno, volevo segnalare una cosa di cui mi sono accorto da alcuni giorni, nella zona lombare ho notato che premendo leggermente con il dito un punto della colonna vertebrale sento un leggero dolore, questo potrebbe essere collegato ai formicolii precedentemente descritti ?

[#19] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente, è un segno di problematiche lombari.
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio per la rapidissima risposta, buona giornata

[#21] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno, questa mattina ho avvertito i soliti formicolii soprattutto dal ginocchio destro in giù, mentre il dolore alla schiena si è attenuato, ieri sono andato in bicicletta per un ora e mezza, può la posizione in bici essere la causa del ritorno dei formicolii ?

[#22] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
È certamente una possibilità.
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno dottore scusi se la disturbo ma ma avrei bisogno di un consulto, da ieri avverto una leggera scossa, quasi impercettibile alle dita della mano, più frequenti in quella dx ma anche nella sx, le dita interessate sono pollice e medio, questa scossetta dura un secondo e non avviene contemporaneamente, a volte al pollice, a volte al medio, e la avverto 2 o 3 volte al giorno, è un periodo che sono molto stressato e capto ogni minima fitta o dolore che avverto e mi sembra che possa essere qualcosa di grave...

[#24] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sembrerebbero delle fascicolazioni da stress..
Vediamo il decorso


Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente 418XXX

Mi correggo, pollice e anulare sono le dita interessate, comunque la ringrazio per la disponibilità...

[#26] dopo  
Utente 418XXX

TuttI questi sintomi, il formicolio alle gambe, le scossetta alle dita possono essere associati a una malattia neurologica ?

[#27] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ha poco senso questa domanda in quanto ogni sintomo teoricamente può essere associato a malattie neurologiche, anche se poi in pratica la percentuale neurologica è bassa.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente 418XXX

Mi scusi ma ho scritto male io, intendevo dire malattie neurodegenative, da qualche mese avverto ogni giorno un sintomo diverso tutti di brevissima durata, oggi per esempio ho avvertito una sensazione di calore alle ultime tre dita della mano e subito dopo come se fossero anestetizzate e se stringevo il pugno avevola sensazione di mano gonfia rispetto all'altra, sono terrorizzato dal fatto di avere qualcosa di grave

[#29] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

di solito un sintomo di brevissima durata non è associato a malattie neurodegenerative.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente 418XXX

Grazie mille per la disponibilità, a chi dovrei rivolgermi secondo lei, ad un neurologo, ad un fisiatra per vedere se questi miei problemi sono derivati dalla schiena o dalla postura o da un medico generico, il fatto è che avverto ogni giorno qualcosa di diverso inoltre i sintomi non avviengono mai tutti assieme un giorno mi sento un sintomo un giorno um altro e durano magari un secondo inoltre sono talmente in allarme che basta che sento una fitra e subito mi concentro su quella, non saprei a che specialista rivolgermi

[#31] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Me parli col medico curante che in base alla visita Le indicherà a chi rivolgersi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno, sono stato dal mio medico curante dopo che lunedì ho iniziato ad avvertire dei formicolii al petto e fiato corto, il medico mi ha detto se sono stressato in questo periodo ed io ho risposto di si, secondo lui tutto fa pensare ad un attacco di panico, me ne sono tornato a casa rilassato e rassicurato, purtroppo ieri sera dopo essere andato in bici ho avvertito una sensazione di indolenzimento al braccio e inoltre stamattina ho avuto mentre ero seduto un formicolio alle gambe., sarà durato uno o due secondi ma questo è bastato a farmi preoccupare

[#33] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la brevissima durata del sintomo non deve preoccuparla, si tranquillizzi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente 418XXX

Grazie mille, è forse il caso che mi rivolga ad un neurologo per una visita di persona secondo lei ? Oppure ho solo bisogno di un po di riposo

[#35] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ritengo che abbia bisogno di riposo, poi se i disturbi dovessero persistere effettui una visita neurologica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#36] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio per la disponibilità, buona serata

[#37] dopo  
Utente 418XXX

Buonasera, purtroppo devo aggiungere un altro sintomo alla lunga lista, stamattina mentre ero a lavoro ho iniziato a sentire il braccio dx piu pesante sopratutto nella zona dalla spalla al gomito un leggero formicolio alla mano e sensazione di caldo al gomito, questo sintomo sarà durato un ora o due, ho pensato di aver fatto qualche movimento strano inoltre ieri sono andato in palestra, il sintomo si è ripresentato nel pomeriggio sempre mentre ero a lavoro, inoltre nella zona della scapola se schiaccio con il dito in un punto avverto un dolore fortissimo, potrebbe trattarsi di un problema dei nervi o di qualche muscolo/ tendine ?

[#38] dopo  
Utente 418XXX

Buonasera dottore, approfitto del consulto già aperto per avere chiarimento su alcune cose, anche se forse dovrei scrivere nella sezione psicologia data la mia sempre crescente ipocondria, da qualche mese ho notato che ogni tanto diciamo in tre o quattro mesi forse più sarà accaduto due o tre volte, mi è capitato di non riuscire a tenere bene la forchetta e a volte anche la penna, inoltre ho sempre sporadicamente delle fitte leggerissime ai polpacci o alla coscia, li per li ho pensato che dato che avvengono dopo che ho effettuato ciclismo che fossero dovuti ad un rilassamento del muscolo, purtroppo ho cercato un po su internet e mi ho comparsa subito che sono sintomi della sla, malattia che già conoscevo relativamente per via dei calciatori, ed ora mi ritrovo di nuovo preoccupatissimo

[#39] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Faccia una visita neurologica e si tranquillizzi.
Non vada in internet per autodiagnosi perché creerà sempre preoccupazioni.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#40] dopo  
Utente 418XXX

Grazie per la risposta, ne avevo gia fatta una a settembre per quei formicolii di cui le avevo gia parlato e mi è sembrata molto approfondita, mi aveva controllato riflessi rotulei, riflessi al gomito, mingazzini ecc, devo fare un altra visita secondo lei ?

[#41] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i sintomi che descrive non fanno certamente pensare la SLA, sono episodi sporadici e privi di significato patologico, sempre con i soliti limiti del consulto a distanza.
Le avevo consigliato una visita neurologica solo per tranquillizzarsi ma, considerato che è stata effettuata a settembre, non penso sia il caso ripeterla, a meno non possa servire, come Le dicevo, per tranquilizzarLa o se dovessero insorgere nuovi sintomi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#42] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno, grazie per le risposte mi sento già più tranquillo, posso aggiungere tra i sintomi una sensazione di gamba dx rigida che si manifestava ogni tanto mentre camminavo ma dato che i mesi scorsi ero molto teso per paura della sm il sintomo poteva anche essere un impressione è basta, valuterò se effettuare la visita, la visita precedente mi è sembrata molto approfondita, inoltre circa un mese dopo andai da un ortopedico e anche lui mi diede martellate alle gambe e alle braccia e mi disse "stia tranquillo i nervi sono a posto o qualcosa di simile"

[#43] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno, volevo aggiungere che ieri mattina mi sono svegliato con la sensazione di gamba dura, sensazione che poi è sparita durante la giornata, salvo poi ripresentarsi verso sera e poi sparire di nuovo quando sono andato a letto, questa mattina mi sono svegliato con la stessa sensazione, non ho nessuna difficoltà a fare scale o altro, per la precisione quando cammino è come se facessi più fatica a sollevare il tallone per fare i passi, cosa che però riesco a fare benissimo.

[#44] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi pare che siano solo sensazioni soggettive e transitorie che non impediscono di compiere regolarmente tutti i movimenti.
Stia sereno.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#45] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio, in effetti se ci penso mi sembra che il sintomo si faccia più intenso...grazie mille per la disponibilità

[#46] dopo  
Utente 418XXX

Dottore buongiorno, mi scusi ma mi sono dimenticato di aggiungere un sintomo a quelli gia elencati, ogni tanto, anzi per la precisione molto raramente parliamo di una o due volte ogni due o tre mesi quando cammino succede come se la pianta del piede si impuntasse, combinazione sempre il piede dx, per il resto non ho problemi di forza nelle gambe, faccio ogni attività normalmente, aggiungo che mi succedeva questa cosa anche un anno fa, sempre molto raramente...

[#47] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la sporadicità del sintomo riferito escluderebbe problematiche importanti anche considerato che era presente anche un anno fa e che Lei svolge ogni tipo di movimento.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#48] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio per la risposta, considerando anche che il piede dx ogni tanto mi da questi problemi, che la gamba dx ogni tanto mi fa male se vado in bicicletta, potrebbe essere in teoria tutto causato da problematiche lombari ?

[#49] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente, la possibilità esiste, la sintomatologia sarebbe compatibile con problematiche lombari, ovviamente teoricamente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#50] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio per la sempre cortese disponibilità, cercherò di tranquillizzarmi in quanto mi sembra di capire non ho sintomi che facciano pensare a malattie gravi....buona serata...

[#51] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno dottore, come al solito ho dei sintomi che non fanno altro che preoccuparmi anzi sono terrorizzato, ieri sera mentre ero sdraiato a letto ho iniziato a sentire come delle specie di formicolii/pizzicotti allo stinco e al polpaccio dx durati una ventina di secondi, poco fa al ritorno da un giro in bicicletta ho avvertito gli stessi fornicolii sia al polpaccio sx che a quello dx per alcuni secondi, poi il sintomo che mi preoccupa di più è legato al fatto che dalle 13 di oggi ho come l'impressione di non riuscire ad usare bene la mano dx, riesco a fare qualsiasi cosa ma mi sembra di far fatica con quella mano, non immagina la mia preoccupazione...

[#52] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i formicolii sono di durata minima e non hanno significato patologico, il resto è solo una Sua sensazione soggettiva essendo in grado di effettuare tutti i movimenti.

Chiedere continuamente rassicurazioni rafforza l'ansia e cronicizza il problema.

Faccia una visita neurologica, veda cosa Le dice il collega e se Le dovesse diagnosticare un disturbo d'ansia non esiti ad affrontarlo tempestivamente rivolgendosi ad uno psichiatra.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#53] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio, comunque avverto chiaramente una difficoltà ad usare la mano dx, inoltre ho come la sensazione di averla gonfia, le volevo chiedere un parere riguardo alla visita neurologica, mi consiglia di farla dal neurologo che mi fece la visita a settembre, uno dei migliori dalle mie parti oppure da un altro neurologo per avere due pareri...

[#54] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se dice che il neurologo che l'ha visitata a settembre è tra i migliori della zona sarebbe preferibile rivolgersi nuovamente a lui.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#55] dopo  
Utente 418XXX

Si mi è stato detto da più parti, anche dal mio medico curante, la ringrazio comunque, aspetterò qualche giorno poi prenoterò una visita...

[#56] dopo  
Utente 418XXX

buonasera dottore, da qualche giorno non avverto piu nessun sintomi sopracitato e devo dire che mi sono molto tranquillizzato, per cui ho pensato di aspettare ancora un po per chiamare il neurologo e prenotare una visita, mi sembra di capire che i sintomi che fanno pensare a malattie importanti siano ben piu gravi

[#57] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

concordo con quanto ha scritto.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#58] dopo  
Utente 418XXX

buongiorno dottore, sono stato dal mio medico per quei sintomi che avverto ultimamente e mi ha fatto un esame neurologico a mio parere molto approfondito,
-mi ha fatto stare in piedi con le braccia lungo i fianchi e gli occhi chiusi
-camminare avanti e indietro sempre con gli occhi chiusi
-ha messo le mani davanti agli occhi e dopo averle mosse mi chiedeva quale aveva mosso
-mi ha fatto seguire con gli occhi una penna
-aggrottare la fronte, fischiare, deglutire
-guardato con una luce dentro gli occhi
-fatto mettere le braccia tese in avanti e chiudere gli occhi, prima con i palmi verso l'alto e poi verso il basso
-toccare con l'indice la punta del naso a occhi chiusi 5 volte per braccio
-a occhi chiusi mi sfiorava con la mano le braccia ola gamba o il viso e io dovevo riconoscere dove mi aveva sfiorato
-sdraiato sul lettino mi ha fatto mettere le gambe piegate a 90 gradi e chiudere gli occhi
-per ultimo sempre sdraiato sul lettino con gli occhi chiusi dovevo toccare con il tallone il ginocchio 5 volte per gamba
l'esame è risultato negativo, secondo lui potrei avere una sofferenza a qualche nervo, mi ha prescritto per una settimana un antiinfiammatorio e poi mi ha detto di fare con calma una EMG

[#59] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

bene, mi pare che sia stato eseguito un ottimo esame neurologico.
Segua i consigli del medico e stia sereno.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#60] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio, si si seguirò i consigli del medico, non l'ho ancora prenotato l'emg ma a breve lo farò, la ringrazio per la disponibilità

[#61] dopo  
Utente 418XXX

Buonasera dottore, questa mattina mentre ero seduto ho avvertito per qualche secondo un formicolio che ha interessato dal lato destro del bacino e una parte del fianco sempre destro, li per li non mi sono preoccupato è la prima volta che avverto un sintomo del genere

[#62] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un formicolio di qualche secondo non è significativo, stia tranquillo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#63] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio , buona serata...

[#64] dopo  
Utente 418XXX

buongiorno dottore, questa mattina ho avvertito un sintomo strano, il muscolo della coscia in un punto ha iniziato a pulsare e la pulsazione era chiaramente visibile, è durata una o due secondi ma io ho subito pensato ad una fascicolazione e ora sono molto preoccupato

[#65] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Lei deve affrontare il disturbo d'ansia altrimenti non risolverà il Suo problema che anzi può accentuarsi e cronicizzarsi con l'insorgenza di sintomi sempre nuovi che fanno scadere la Sua qualità della vita.
Non pensi di risolverlo con le rassicurazioni on line, anzi lo accentua, una rassicurazione dura poco tempo, poi subentrano ulteriori paure e dubbi.
Le sembrerà un paradosso ma le rassicurazioni frequenti alimentano l'ansia.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#66] dopo  
Utente 418XXX

Capisco, beh con la visita fatta martedì dal mio medico mi ero molto tranquillizzato, purtroppo ogni giorno avverto sempre qualcosa o una fitta o altro che mi fa sempre preoccupare...La ringrazio comunque, buon fine settimana anche a lei...

[#67] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente

"ogni giorno avverto sempre qualcosa o una fitta o altro che mi fa sempre preoccupare...", infatti sono delle somatizzazioni che deve curare.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#68] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno dottore, da alcuni giorni avverto alcune volte durante il giorno per alcuni secondi delle pulsazioni in un punto del quadricipite e osservando con attenzione si vede proprio quella zona che si contrae, il mio medico mi ha fatto un esame neurologico risultato negativo è prescritto un emg per valutare eventuali sofferenze, le volevo chiedere in attesa di quest'ultima che ho tra un mese a chi potrei rivolgermi ? A un fisiatra ?

[#69] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Se si riferisce all'ultimo sintomo lo specialista di riferimento è il neurologo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#70] dopo  
Utente 418XXX

Si si mi riferivo a quelle, domattina chiamo subito un neurologo, potrebbe essere qualcosa di serio secondo lei ?

[#71] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sembrerebbe di no.
Dr. Antonio Ferraloro

[#72] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio, buona giornata

[#73] dopo  
Utente 418XXX

Buonasera dottore, venerdì mattina mi sono svegliato con la gamba dx un Po rigida cosa che è andata sparendo piano piano con il movimento della gamba, salvo poi ripresentarsi più volte durante la giornata quando mi alzavo dopo essere stato tanto seduto, sabato mente ero in bicicletta ho iniziato ad avvertire fastidio al retto femorale e dolore alla gamba e successivamente dolore nel retro della coscia e alla natica infatti sono dovuto rientrare a casa dal giro, ho pensato ad una infiammazione del nervo della gamba anche considerando le articolazioni di cui le avevo gia parlato, le volevo chiedere da quale specialista potrei farmi visitare, ho visto che nella mia zona ce un neurologo/neurofisiopatologo oppure meglio un fisiatra o un ortopedico...

[#74] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il neurologo o l'ortopedico, in questa fase sono entrambi indicati. In un secondo momento potrebbe essere indicato, invece, il fisiatra.
Non ricordo se ha effettuato esami diagnostici alla colonna lombosacrale.
Dr. Antonio Ferraloro

[#75] dopo  
Utente 418XXX

Feci una rx a settembre da cui risultò solo una leggera discopatia di origine muscolare, per esami diagnostici intende una rm ?

[#76] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Anche l'Rx è un esame diagnostico, certamente la RM è molto più completa.
Aspettiamo l'EMG.
Dr. Antonio Ferraloro

[#77] dopo  
Utente 418XXX

Quindi come prima cosa prenoto una visita neurologica poi sulla base di questa il neurologo mi indicherà quali esami fare, la ringrazio, le farò sapere

[#78] dopo  
Utente 418XXX

buongiorno dottore, lunedi ho chiamato il centro dove visita quel neurologo di cui le avevo parlato e mi hanno detto che il primo giorno disponibile per la visita è sabato 22 aprile, io visto che da sabato il poi non ho più avuto problemi eccetto oggi che ho avuto qualche formicolio e qualche fascicolazione pensavo di prenotare per quel giorno, lei cosa ne pensa, è il caso che aspetti oppure che mi rivolga ad un altro neurologo e faccia la visita prima ?

[#79] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ritengo che la data che Le hanno dato possa andare bene.
Dr. Antonio Ferraloro

[#80] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio, si pensavo anche io di prenotare quella data buona serata...

[#81] dopo  
Utente 418XXX

Buonasera dottore, ho prenotato per sabato la visita neurologica, sono stato fino all'ultimo indeciso xke negli ultimi 15 giorni non ho più avvertito nessun sintomo però ho deciso di farla lo stesso, secondo lei sulla base dei sintomi di cui le ho parlato ce da temere qualcosa oppure potrebbe trattarsi di un nervo infiammato o problematiche lombari...

[#82] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Problematiche lombari sono teoricamente possibili.
Dr. Antonio Ferraloro

[#83] dopo  
Utente 418XXX

Buonasera dottore, scusi se la disturbo, questa mattina sono stato dal neurologo che mi ha fatto: visita neurologica risultata negativa, emg alla gamba dx risultata nella norma, secondo lui potrebbe trattarsi di una leggera radicolopatia ma secondo lui non è il caso di approfondire facendo esami alla colonna, mi ha dato un integratore da prendere per un mese ( non so se posso scrivere il nome qui sul sito) e nel caso ci fossero altri problemi di contattarlo

[#84] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

bene, mi fa piacere che il neurologo non abbia riscontrato nulla. Faccia la terapia prescritta e veda l'eventuale efficacia.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#85] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio, si sono molto più sollevato, buon fine settimana anche a lei...

[#86] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno dottore mi scusi se la disturbo ma vorrei approfittare della sua disponibilità per chiederle un'informazione , da più di una settimana in seguito ad uno sforzo ho un fastidio nella parte bassa della schiena, un leggero dolore diciamo, le volevo chiedere se è meglio che mi rivolga ad un fisioterapista o ad un ortopedico, forse non ha molto a che fare con il suo ramo ma ho pensato che essendo medico forse mi può consigliare, la ringrazio anticipatamente

[#87] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'ortopedico senz'altro, il fisioterapista subentra dopo, se consigliato dall'ortopedico.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#88] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio, è stato molto di aiuto come al solito...