x

x

Ernia discale mediana c5-c6

Salve ho una serie di sintomi quali:
Intorpidimento e a volte vera e propria parestesie nel l'emisoma sinistro,sia agli arti superiori che inferiori. A volte le dita del piede sinistro non si muovono affatto.Ho spesso mal di schiena in zona lombate e mi vengono dei forti dolori a gomito polso e ginocchio sempre sul lato sinistro.
Ho avuto diversi episodi di giramenti di testa e vertigini ...
Ho fatto rm cervicale e dorsale ed è emersa una ernia discale mediana paramediana destra che impronta il midollo in c5-c6.
Ho inoltre una vescica iperattiva.

La mia domanda è: È possibile che l'ernia cervicale causi problemi anche agli arti inferiori oppure potrebbe essere un ulteriore ernia a livello lombare che causa questo sintomo?
I problemi vescicali possono essere causati dalla stessa ernia.
I problemi di vertigini( con qualche episodio di severo sbandamento) possono dipendere dalla stessa ernia?
Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 7k 193 52
Buongiorno a Lei,

È possibile che l'ernia cervicale causi problemi anche agli arti inferiori così come potrebbe essere presente un ulteriore problema a livello lombare.
La presenza di una "vescica iperattiva" mi fa propendere più per la prima ipotesi.
Sarebbe necessario poter valutare "de visu" le immagini della RM.

Oltre alla RM è stato sottoposto ad una visita neurologica?

Ritengo come ciò sia necessario. Una valutazione clinica dovrebbe essere sempre l'evento preliminare di uno studio volto alla ricerca della causa di un disturbo.

Pertanto rammenti come questo sia solo un consulto a distanza e come tale non possa sostituire una visita medica.

Il collega neurologo che la visiterà saprà indicarle in corso o dopo la valutazione clinica la propria impressione diretta ed eventualmente confermare o disconfermare, indicarle eventuali ulteriori esami strumentali, ecc.

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com

[#2]
dopo
Attivo dal 2016 al 2016
Ex utente
Salve,grazie della risposta. Si ho effettuato una visita neurologica ed ho fatto degli esami per un sospetto di malattia demielinizzante. Nella rm encefalo sono emerse solo due piccole lesioni nella sostanza bianca aspecifiche.
Quindi mi chiedevo se queste due lesioni, potrebbero non essere aspecifiche in realtà ed essere causa di tutta la mia sintomatologia oppure se tutto possa essere attribuito all'ernia.
[#3]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 7k 193 52
Come sarà consapevole non ho la disponibilità di visionare le immagini RM encefalo. Pertanto...
Il collega che la ha già visitato si sarà pur espresso circa la quesione oppure no?

PS: sarebbe bello e fornirebbe una sensazione di reciproca collaborazione poter aver le informazioni nella loro completezza e nel medesimo momento...una sola informazione alla volta ed un quesito...una successiva informazione ed un altro quesito...ecc, ...non mi sembra essere il corretto approccio alla richiesta di un consulto seppur a distanza.

NB: come più volte scritto questo è un consulto a distanza e come tale non può sostituire una visita medica.