Utente 418XXX
Buonasera gentili dottori, come al solito chiedo il vostro parere riguardo ad alcuni sintomi, in attesa di andare la settimana prossima dal mio medico, martedi durante un giro in bici ho come la sensazione di mano addormentata, penso derivi dalla cervicale e non ci faccio caso alla sera avverto per alcuni minuti un formicolio dalla spalla al gomito che passa subito, penso ad un rilassamento del muscolo o qualcos'altro di poco conto, ieri mi compare nel corso della giornata lacsensazione di avere il braccio pesante e un leggero formicolio alla mano, il formicolio va e viene due o tre volte nel corso della giornata e dura pochi minuti mentre lacsensazione di braccio pesante dura tutto il giorno inoltre avverto indolenzimento alla scapola e se schiaccio in un punto avverto 7n dolore fortissimo, penso sia dovuto alla palestra e a qualche sforzo fatto a lavoro infatti alla sera piano piano sparisce e vado di nuovo in palestra, stamattina mi alzo e ho la sensazione di avere la gamba dura dal ginocchio in giu con un leggero formicolio sotto la pianta del piede e alla caviglua che dura pochi secondi, inoltre quando sono seduto a tavola a mangiare avverto un formicolio abbastanza insistente, penso sia dovuto alla posizione seduta e la cambio infatti il formicolio cessa, la sensazione di polpaccio duro piano piano se ne va e ad ora non la avverto quasi volevo aggiungere che ho notato che quando vado in bici ho come la sensazione che il piede mi si addormenti e devo muoverlo inoltre la gamba mi fa un po male quando pedalo, di che cosa potrebbe trattarsi

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

è difficile stabilire a distanza la natura del Suo problema, in linea di massima, considerato che i vari sintomi regrediscono col cambio di posizione e sono di breve durata, sembrerebbe nulla d'importante.
Non sono da escludere problematiche a livello della colonna vertebrale.
Inizi consultando il Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 418XXX

Problematiche nel senso di ernie o cose simili ? Ma come è possibile che il sintomo sia stato più evidente al mattino fino a sparire quasi nel pomeriggio...

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non solo ernie o protrusioni, a volte anche una contrattura muscolare persistente a livello cervicale o lombare può causare la sintomatologia riferita.
Le ricordo però che siamo soltanto a livello di pura ipotesi a distanza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio molto per la disponibilità, buona giornata

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Grazie, buon fine settimana a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno, giovedì andrò dal mio medico 8n attesa le volevo chiedere se un sintomo che ho avvertito stamattina può essere associato ai precedenti, ho avverto mentre ero sdraiato con le gambe in alto un formicolio della durata di un secondo alla gamba già citata e al bacino, sparito subito dopo

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il sintomo descritto potrebbe avere una correlazione con i precedenti ma data la brevissima durata non penso sia significativo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 418XXX

Grazie mille ancora, buona giornata

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 418XXX

Dottore scusi, poco fa ho avvertito nella gamba gia precedentemente menzionata un formicolio che è partito dal piede, ed è salito fino alla coscia, è durato un attimo, crede sia il caso di parlarne al mio medico oppure data la brevissima durata del sintomo potrebbe non essere nulla di grave

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ritengo che non sia nulla di grave, se si dovesse ripetere ne parli col medico curante.
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 418XXX

Grazie mille ancora, buona serata.

[#13] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno le volevo chiedere un parere, nel caso in cui decidessi di rivolgermi direttamente ad uno specialista a chi mi devo rivolgere ? Ad un ortopedico o un neurologo oppure entrambi

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ritengo che inizialmente sia più indicata la visita neurologica, poi il collega Le indicherà come e se procedere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio, buona giornata

[#16] dopo  
Utente 418XXX

Mi scusi, le faccio l'ennesima domanda, deve essere necessariamente un neurologo o posso andare da un neurochirurgo ?

[#17] dopo  
Utente 418XXX

Mi scusi volevo aggiungere un altra cosa, hotato che se sto in piedi su una gamba sola la gamba che sostiene il peso del corpo si muove tutta, soprattutto la caviglia, fa come degli scatti, questi succede a tutte e due le gambe, potrebbe essere associata a qualcosa di grave sta cosa ?

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Nessuna cosa grave.
Le confermo che il neurologo è lo specialista di riferimento, almeno al momento.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 418XXX

Buonasera dottore, ho prenotato la visita per lunedì,c'era anche posto domani ma questo weekend sono via, mi pesa dover passare un weekend con l'ansia inoltre sono molto preoccupato per la visita stessa, ho visto un po su internet quello che il neurologo esegue ed ho paura di non riuscire a toccarmi il naso con l'indice, che si accorga di qualche problema alla vista grave, che il neurologo noti qualche particolare segno di qualche patologia grave

[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

queste paure sono segno di un disturbo d'ansia, si rilassi nel fine settimana e poi faccia la visita serenamente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente 418XXX

Grazie e buona serata

[#22] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno, oggi finalmente ho la visita neurologica, sono un po teso purtroppo, le volevo chiedere se il suo collega neurologo mi chiederà informazioni sulla mia storia clinica, malattie che ho avuto

[#23] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sicuramente sì..stia sereno.
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Utente 418XXX

Grazie, buona giornata

[#25] dopo  
Utente 418XXX

Buonasera, vorrei condividere con lei l'esito della visita neurologica, se mi potesse dire il suo parere, premetto che il suo collega non mi ha fatto nessuna domanda sulla mia storia clinica, ha ascoltato i miei sintomi e poi mi ha subito visitato :
L'esame neurologico attuale è completamente negativo, mi ha prescritto però una Nmr senza mezzo di contrasto, per andare fino in fondo alla cosa ed esserne sicuro

[#26] dopo  
Utente 418XXX

Nmr encefalica

[#27] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ok, l'esito negativo della visita neurologica è già un'ottima notizia.
Adesso faccia la RM encefalica e, se vorrà, potrà farmi sapere l'esito.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio, non mancherò di farle sapere l'esito, sono un po preoccupato nonostante l'esito negativo della visita, non vorrei che dalla rm uscisse fuori qualcosa di brutto

[#29] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno, ho prenotato la rm, purtroppo i tempi sono un po lunghi, il primo posto disponibile era a gennaio, stavo quasi pensando di prenotarla Privatamente però il costo sarà superiore, le volevo chiedere circa 10 giorni fa dopo mentre andavo in bici ho sentito tirare lungo la natica sintomo subito passato putroppo nei giorni segunti i formicolii al polpaccio si sono fatti più intensi e inoltre se premo un punto della colonna vertebrale nella zona lombare avverto dolore,inoltre da ieri avverto una sensazione di stretta al polpaccio e di gamba dura, le volevo chiedere a quale specialista devo rivolgermi per valutare se si tratta di un problema a livello lombare, un fisiatra oppure un ortopedico ?

[#30] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

entrambi gli specialisti menzionati sono competenti in materia. Se non ha mai fatto accertamenti in tal senso, può effettuare una visita ortopedica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#31] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio per la disponibilità, buona serata

[#32] dopo  
Utente 418XXX

Buonasera ho effettuato la visita ortopedica e una rx lombo sacrale che ha evidenziato una leggerissima discopatia tra l5 e s1 secondo il radiologo di origine muscolare, l'ortopedico mi ha consigliato di continuare a fare sport, la discopatia potrebbe essere la causa del formicolio al polpaccio ?

[#33] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in generale sì, ritengo che l'ortopedico però abbia elementi maggiori per esprimersi in tal senso nel Suo caso specifico.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio, mi ha dato alcune pastiglie per il sistema nervoso e se la cosa non migliora di farglielo sapere, nel frattempo pensavo di mia iniziativa di fare qualche massaggio decontratturante per eliminare eventuali contratture muscolari...

[#35] dopo  
Utente 418XXX

Buonasera dottore, dopo gli ultimi consulti ho effettuato di mia iniziativa alcuni massaggi decontratturanti alla zona lombare, inoltre ogni sera effettuo esercizi per rilassate la schiena e non so s c'entri oppure no ma da quasi tre settimane non ho più avvertito nessun formicolio alla gamba, questo mi fa stare più tranquillo, ora devo effettuare la risonanza prescrittami dal neurologo...

[#36] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Bene, mi fa piacere che la sintomatologia si sia risolta.

Effettui tranquillamente la RM e, se Le farà piacere, può farmi sapere l'esito.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#37] dopo  
Utente 418XXX

Certamente, le farò sapere l'esito, grazie mille ancora per la disponibilità

[#38] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno, vorrei chiedere un parere su una diagnosi avuta dal mio medico di base, un po di tempo fa mi sono svegliato una mattina con un bruciore alla spalla,sopportabile, solamente molto fastidioso, quest'ultimo non mi impediva di lavorare ne di fare palestra (diminuendo gli esercizi e i pesi ) vedendo che dopo una settimana il dolore non passava mi sono recato da un massofisioterapista per eliminare alcune contratture, dato che il fastidio non cessata lo stesso ho applicato alcuni cerotti e creme nella zona e piano piano il dolore è sparito, nonostante questo mi sono recato da un mio amico fisioterapista che non ha riscontrato niente tranne un rumore mentre faccio scendere il braccio lungo i fianchi dovuto secondo lui ad un tendine che durante il movimento per un attimo esce dalla sua sede ma nel complesso la spalla è perfetta, mi sono recato dal mio medico curante e gli ho spiegato tutto e secondo lui il fastidio ha genesi nevralgica, (sottolineo che il fastidio era già sparito quando mi sono recato dal medico)

[#39] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

senza una visita diretta non si può dare un parere attendibile, tutte le ipotesi che sono state fatte sono possibili.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#40] dopo  
Utente 418XXX

A quale specialista dovrei rivolgermi se per caso decidessi di approfondire la cosa ?

[#41] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ritengo ad un fisiatra o ad un ortopedico.
Dr. Antonio Ferraloro

[#42] dopo  
Utente 418XXX

Grazie mille per la disponibilità, buona serata

[#43] dopo  
Utente 418XXX

Buonasera, mi scusi ancora se la disturbo ma vorrei chiederle un parere riguardo alla rm encefalica che devo fare, purtroppo sono sempre in ansia per paura di avere qualche malattia grave, nonostante la sintomatologia alla gamba sia sparita da circa un mese, cerco di andare indietro alla mia storia clinica per vedere se c'è qualcosa che possa aver a che fare con qualche malattia del sistema nervoso centrale, so che l'unico modo per escludere questa possibilità e credo anche per tranquillizzarmi è la rm che però ho a gennaio, secondo lei è il caso di farla prima magari privatamente per tranquillizzarmi oppure di aspettare fino a gennaio ?

[#44] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la sintomatologia è regredita da qualche mese non sembra esserci necessità di anticipare la RM rispetto alla prenotazione che ha già fatto.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#45] dopo  
Utente 418XXX

La ringrazio, allora farò la rm a gennaio, buona giornata

[#46] dopo  
Utente 418XXX

buonasera dottore, dopo qualche mese torno a scrivere su questo consulto, il motivo è che questa mattina mentre ero in piedi e stavo parlando tranquillamente ho avvertito un leggerissimo formicolio al polpaccio durato qualche due o tre secondi e poi sparito, dato che non stavo facendo nulla di particolare in quel momento ho iniziato subito a preoccuparmi, devo premettere che ho camminato molto stamattina e sono anche stato molto tempo seduto ma con il mio lavoro cammino molto e sto seduto per guidare tutti i giorni

[#47] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un formicolio di qualche secondo non ha nessun significato patologico.
Si tranquillizzi e non ci pensi più.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#48] dopo  
Utente 418XXX

buonasera, volevo il suo parere riguardo alla rm sopracitata che mi è stata prescritta da un suo collega per il problema sopra indicato, nonostante la visita neurologica risultasse negativa mi prescrisse lo stesso una rm cosa che abitualmente fa anche in caso di visita negativa, ora dato che la visita è stata fatta a metà settembre e la rm dati i tempi di attesa molto lunghi della sanità dovrei eseguirla a fine gennaio stavo pensando di disdire questa rm, dopo aver fatto una visita ortopedica e una rx che ha rilevato una leggerissima discopatia ho effettuato alcuni massaggi e i formicolii non li avverto da mesi, ad oggi non ho nessun sintomo penso rilevante se non qualche leggero formicolio alla coscia e al ginocchio se sto seduto per molto tempo, sinceramente vorrei il suo parere, secondo lei dovrei fare questa rx ( e sono molto preoccupato ) oppure in mancanza di sntomi gravi lasciare perdere la cosa e non pensarci piu, eventualmente farla se dovessi avere qualche sintomo piu grave

[#49] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
E' Rm o Rx che ha prescritto il collega?
E perchè è "molto preoccupato"?

Dr. Antonio Ferraloro

[#50] dopo  
Utente 418XXX

scusi ho scritto velocemente e non ho specificato bene, RM encefalica senza contrasto, preoccupato da da questa risonanza che come ripeto mi è stata data solo perchè il neurologo che mi ha visitatosegue sempre questa procedura con i pazienti anche con visita negativa possa uscire qualcosa....

[#51] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a distanza non si può sconsigliare un esame prescritto da un collega dopo una visita diretta, non è etico né professionale, per cui devo dirle di effettuarlo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#52] dopo  
Utente 418XXX

la ringrazio, capisco benissimo che non può mettere in discussione l'operato del suo collega sconsigliandomi di fare l'esame, ho molto timore purtroppo di fare questa rm

[#53] dopo  
Utente 418XXX

buongiorno, mi scusi se la disturbo sempre ma ho bisogno di un attimo di sfogo, si avvicina sempre di più la data della RM e ogni giorno la mia preoccupazione aumenta, non tanto il timore di effettuare l'esame quanto quello dei risultati, ho paura che nonostante tutto dal referto esca fuori che ho qualcosa.

[#54] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come faccio a tranquillizzarLa a distanza?
Dal contenuto di questo consulto non dovrebbe esserci nulla d'importante.
Stia sereno.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#55] dopo  
Utente 418XXX

la ringrazio ancora per la disponibilità, cercherò di stare più tranquillo possibile....

[#56] dopo  
Utente 418XXX

buonasera dottore, lunedi ho effettuato la rm encefalica e volevo informarla che è risultata negativa, per la precisione questo è il referto:
ESAME EFFETTUATO CON APPARECCHIATURA A MAGNETE "APERTO" NEI TRE PIANI DELLO SPAZIO CON SEQUENZE SET1, FSE , T2, FLAIR.
NON SI RILEVANO LESIONI IN SEDE SOVRA/SOTTOTENTORIALE, INTRA EXTRA ASSIALE.
STRUTTURE DELLA LINEA MEDIANA IN ASSE.
SISTEMA VENTRICOLARE DI REGOLARE VOLUME E MORFOLOGIA.
SPAZI SUBARACNOIDEI NEI LIMITI DI NORMA.
NELLA NORMA LE REGIONI SELLARE, PARASELLARI E ORBITARIE.
NON FORMAZIONI ESPANSIVE.
ISPESSIMENTI MUSCOLARI IN SEDE ETMOIDO MASCELLARE.
direi che mi posso tranquillizzare dopo tanto, inoltre la volevo ringraziare per la cortese disponibilità in questi mesi, è stato davvero un aiuto prezioso.

[#57] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

le probabilità che la RM encefalica fosse negativa erano alte, infatti non percepivo sintomi sospetti per patologie importanti.
Adesso si tranquillizzi e viva serenamente la Sua vita.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro