Utente
Buongiorno,
ho 31 anni e da 14 sono affetto da Morbo di Crohn (prendo Pentacol e Humira) e soffro anche di ansia, che ho trattato per 5 anni con Cipralex 10mg (che mi ha reso enormi benefici in quel senso) adesso come d'accordo con lo Psichiatra abbiamo provato a interromperlo (finito a fine febbraio). Da inizio Marzo ho problemi a prendere sonno, o ci riesco e mi sveglio anche 3 volte a notte oppure riesco ad addormentarmi un poco verso le 5 di mattina. In tutto questo però mi sto accorgendo che la notte la mia gamba destra mi da strane sensazioni, come una scarica che mi dice che devo muoverla, stiracchiarla ecc....non saprei nemmeno spiegarlo bene, tutto questo accompagnato ad una leggera ansia (ho un pò di tachicardia sui 90/100 bpm praticamente costanti) mi fa trovare arduo dormire bene.
Purtroppo ho girato sul web e ho letto cose non bellissime su questi sintomi alla gamba :(
Domani andrò dal gastro per il Crohn, e poi consulterò anche lo Psichiatra, devo anche fare una visita neurologica?
Grazie per le gentili risposte, cordiali saluti

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Buona sera

"...mi sto accorgendo che la notte la mia gamba destra mi da strane sensazioni, come una scarica che mi dice che devo muoverla, stiracchiarla ecc..." e "... tutto questo accompagnato ad una leggera ansia...".

Potrebbe trattarsi di disturbo del sonno correlati alla sospensione dell'antidepressivo.

Circa i disturbi agli arti inferiori non si può escludere una sindrome da gambe senza riposo o una sindrome pendolare degli arti inferiori.
Indicata visita neurologica con esperto in "medicina del sonno e dei disturbi che a questo afferiscono".

Utile anche uno studio del metabolismo del "ferro" (sideremia, trasferrina e ferritina, inoltre un emocromo).

Imprescindibile la visita neuroogica.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo dottore,
grazie per la risposta. con Mag Notte ho riacquistato (sembra) un pò di sonno, sono sicuro che la sospensione del Cipralex in qualche modo stia inficiando sul mio sistema corporeo favorendo una miriade di sintomi. Sinceramente non vorrei riprendere l'antidepressivo, ho solo 31 anni, mi sento uno schiavo con questo farmaco, vedere che è cosi difficile rimuoverlo. Sulla questione gambe, la cosa dura circa un'oretta la notte. Adesso ho alcune visite per il Crohn da effettuare ma prenoterò anche una visita neurologica. Io da malato di Crohn mi trovo il 90% delle volte la sideremia molto bassa, però almeno i gastroenterologi non ci fanno mai caso, a loro interessa di più l'emoglobina.
Grazie
Saluti.