Utente 433XXX
Buongiorno.ho 47 anni.sono circa 5mesi che soffro di dolori e fastidi gamba sinistra.inizialmente il dolore era solo al gluteo e lo sentivo soprattutto sotto sforzo. Fatto terapia presso un osteopata senza beneficio. Nel frattempo ho cominciato ad accusare delle fitte a tutta la gamba sinistra soprattutto di notte(vengo svegliata) e soprattutto dal ginocchio in giù.la sensazione è quella di qualcosa di molto profondo che "trapassa"l osso.dell e notti i dolori non arrivano come di giorno che va a periodi... A volte dolore è più intenso.a volte oltre che gluteo sento anche all inguine. Fatta risonanza magnetica del bacino la quale risulta negativa.gamba operata x safenectomia 2 anni fa (ultimo eco doppler ok).ora il mio medico mi propone fisioterapia x lieve infiammazione muscolo e le fitte notturne secondo lui derivano dalla posizione e dall' appoggio.ma io la gamba la sento in generale "diversa"più intorpidita e a momenti ho leggero formicolio dita piedi. Sinceramente mi sento molto spaventata..non sono convinta della proposta del mio medico e non so che fare..vi chiedo aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

in rapporto alla sintomatologia che riferisce è indicato uno studio della colonna lombosacrale, preferibilmente mediante RM ma sarà il medico curante o il neurologo a stabilire quale esame richiedere. Utile potrebbe essere anche un'EMG.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 433XXX

Grazie mille per la risposta.EMG sarebbe? quindi anche lei è d' accordo con me che i miei sintomi vanno indagati ulteriormente?la risonanza bacino non comprende quindi la zona lombare?ma si potrebbe trattare di cosa?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

EMG vuol dire elettromiografia.
Sì, bisogna indagare a livello dela colonna lombosacrale.
Cosa possa esserci senza visita medica è difficile dirlo, una protrusione del disco, un'ernia, problemi vertebrali, ecc.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 433XXX

Un ultima domanda mi permetta....ma perché le fitte dal ginocchio in giu sono notturne e perché sono presenti solo a periodi (es 2 settimane di vacanza arrivavano tutte le notti.poi Son tornata e ho avuto 5 giorni di tregua e ora di nuovo ma in forma meno intensa.mentre il dolore al gluteo è sempre presente?la ringrazio x la sua gentilezza

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

In questi casi spesso la sintomatologia è fluttuante e può dipendere dalle varie posizioni assunte.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro