Utente 462XXX
Buonasera avrei bisogno di un parere medico.
Ho perso il padre quando lui aveva 30 anni ed io ero ancora un neonato per colpa di un aneurisma della carotide.
Vorrei sapere quante possibilità ci sono che venga anche a me?
Premetto che sono una persona molto ansiosa e credo di essere entrato in paranoia per la paura che venga anche a me, infatti sto pensando di fare i dovuti controlli per accetarmi della assenza di tale patologia, anche se il pensiero di magari scoprire di avercelo mi provoca un angoscia indescrivibile. Avrei bisogno di qualche consiglio.
Grazie e buonaserata.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

gli aneurismi non sono ereditari, pertanto mi sentirei di tranquillizzarLa. A mio avviso non deve fare nulla ma stare sereno. Riguardo gli aneurismi, Lei ha le mie stesse probabilità, cioè quelle della popolazione generale.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 462XXX

Gentile Dottore,

Grazie per la disponibilità, avrei bisogno di un ulteriore parere medico. Ho 24 anni e da sempre sofro di forti mal di testa che principalmente si verificano nella nuca, 2 volte è successo che a seguito di un rapporto sessuale e relativo orgasmo il dolore causato dal mal di testa è stato di fortissima entità, passando però nel giro di 15 minuti. Ora faccio una vita molto sedentaria stando molto tempo seduto o coricato a guardare televisione. Secondo un suo parere da che cosa possono essere causati questi mal di testa?
La ringrazio per un eventuale risposta e le auguro buona serata.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

esiste una cefalea associata ad attività sessuale, pertanto il forte mal di testa manifestatosi in queste occasioni potrebbe essere un'ipotesi.
Per il resto non ho elementi tali da potere avanzare ipotesi attendibili.
Una visita neurologica però in questi casi è indicata.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 462XXX

Gentile dottore

La ringrazio per la tempestiva risposta, vorrei chiederle se secondo lei questi mal di testa possono essere associati a un aneurisma. Tengo a precisare che durante il rapporto e prima della comparsa del mal di testa , sforzo più del dovuto il suddetto atto sessuale. Non so se mi sono spiegato. Grazie per l eventuale risposta e buonaserata.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

intuitivamente non penserei ad un aneurisma cerebrale, la probabilità maggiore è, come Le dicevo precedentemente, una cefalea associata ad attività sessuale, forma clinica ben definita e presente nella classificazione internazionale delle cefalee.
Ovviamente è solo una probabilità, una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee è senz'altro consigliabile.

Le allego il link in questione

http://www.ihs-klassifikation.de/it/02_klassifikation/02_teil1/04.04.00_other.html

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro