Utente 464XXX
Buongiorni,
Sono una ragazza di 27 anni, nel 2010, a seguito di un indicidente stradale, ho avuto una completa perdita della lordosi lombare, minima deformazione a cuneo anteriore da D8 a D11,per lieve avvallamento delle limitanti somatiche superiori e deformazione a cuneo anteriore di L1.
A causa di un busto sbagliato che ho portato per circa 6 mesi ho iniziato ad avere problemi di sciatalgia soprattutto sulla gamba destra.
Negli ultimi mesi oltre al solito formicolio del piede destro, se faccio peso sulla gamba (ad esempio alzarmi dal letto o fare le scale) mi cede.
Vorrei sapere se è possibile sistemare la situazione con esercizi, del semplice nuoto oppure se devo fare visite da specialisti e determire se la problematica è risolvibile in altri modi

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

il Suo problema deve essere valutato direttamente da uno specialista, per cui la strada da seguire è visita neurologica ed esami diagnostici per approfondire il caso, per es. una RM della colonna vertebrale, con particolare studio dorso-lombosacrale ed un'EMG/ENG agli arti inferiori.
Solo dopo visita ed esami sarà possibile stabilire come procedere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro