Utente 465XXX
Buonasera, scrivo su questa piattaforma perché abbastanza preoccupato.
Sono circa quattro giorni che, ogni qualvolta sto per addormentarmi, accuso degli spasmi alla testa..non riesco neanche a dare una definizione precisa del disturbo, mi verrebbe quasi da dire “svarioni” o “scosse” alla testa. Che non sono da confondere con gli spasmi alla muscolatura (che comunque vanno a braccetto con il sintomo di cui ho appena parlato). Io li associo quasi a quelle scosse che si hanno quando si ha la febbre alta.
Mi è capitato già in passato di accusare questo problema, ma in maniera sporadica, ora o che dorma di pomeriggio, o che dorma di sera, ho queste scosse che mi stanno facendo preoccupare. Aggiungo che in concomitanza a queste scosse, quasi in contemporanea accuso un indebolimento alla gambe e un fastidio davanti allo stomaco, simile a quando si hanno le vertigini. Spero di essere stato abbastanza esaustivo nella spiegazione è che qualcuno mi “illumini”. Grazie per l’attenzione, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

tra le ipotesi che possiamo avanzare mi viene in mente il cosiddetto "Mioclono propriospinale all'esordio del sonno" che insorge tipicamente nella fase di addormentamento e cessa nel sonno o al risveglio, questi movimenti sono percepiti dal paziente. In questi casi si sa ben poco sull'origine del fenomeno che sarebbe benigno. Le ricordo che questa è solo un'ipotesi a distanza.
In ogni caso è opportuno rivolgersi ad un centro di medicina del sonno per una valutazione clinica diretta ed eventuali esami diagnostici, per es. una polisonnografia completa di EMG.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 465XXX

Grazie mille dottore, sto provvedendo ad effettuare anche una visita neurologica. Stamani ho fatto gli esami del sangue anche se quelli classici generici quindi non penso possano essere di aiuto in questo campo. Le volevo chiedere se è possibile, al disturbo che mi ha detto che potrebbe essere, anche la sensazione di formicolio alla testa nell’istante in cui mi sveglio con la scomparsa di quest’ultimo dopo qualche minuto. Grazie ancora per il tempo da lei dedicato.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il breve formicolio alla testa al risveglio non fa parte della sintomatologia del presunto mioclono propriospinale all'esordio del sonno, la causa sarà diversa e da determinare ( posturale, ansiosa, ecc.).
Le ricordo che ancora non ha una diagnosi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro