Utente 457XXX
Buongiorno in seguito a dolori alle dita , polso, scosse al tallone mentre cammino, mi sono rivolto ad un ortopedico che mi ha prescritto le seguenti prestazioni ne allego i referti nella speranza di capire qualcosa.
Devo aggiungere che ho anche dei vuoti di ricordi e che il dolore alle articolazioni a volte è tale da non permettermi di fare le cose più semplici come tenere le posate per mangiare , scrivere e camminare.
Grazie mille per il vostro aiuto

ELETTROMIOGRAFIA ARTI SUPERIORI ED INFERIORI

Reperti clinici e elettrofisiologici indicativi di :
Sindrome del tunnel Carpale bilaterale di grado lieve;
Sofferenza delle fibre nervose periferiche di pertinenza dei primi metameri sacrali bilateralmente.

RM ENCEFALO
Esame acquisito con tecnica SE, TSE ed anche con immagini pesate in diffusione, e documenta la presenza di alcune piccole circoscritte alterazioni di segnale , iperintense in T2 e che meglio evidenti con la tecnica FLAIR localizzate a carico della sostanza bianca in sede frontale bilaterale da riferire a piccole alterazioni di significato gliotico aspecifico.
Sistema ventricolare nei limiti. Modica dilatazione del corno temporale del ventricolo laterale di destra.
Normali gli spazi subaracnoidei.
Come reperto collaterale si documenta discreta scoliosi convessa del setto nasale.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

le alterazioni riscontrate a livello encefalico sono state definite di natura "gliotica aspecifica", cioè vecchie alterazioni cicatrizzate di cui non si può stabilire la natura, per es. vascolare, infiammatoria.
Agli arti superiori, come avrà certamente capito, è stato riscontrato un tunnel carpale bilaterale, mentre agli arti inferiori una sofferenza di alcuni nervi periferici, probabilmente da compressione.
Si rivolga ad un neurologo per una valutazione clinica diretta e per fare visionare direttamentele le immagini dell'esame.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro