Utente 488XXX
Buongiorno a tutti,
sono una ragazza di 23 anni e anche se ho notato già delle consulenze riguardo all'argomento "Deja vu" volevo esporvi il mio problema ed il mio dilemma soprattutto.
Saranno ormai anni che mi capitano, anche a distanza di mesi, degli episodi intensi e strani di Deja Vu che ho notato peggiorare come intensità di volta in volta.
Mi capitano quando sono immersa nella vita di tutti i giorni, in casa o in giro e d'improvviso comincio ad avvertire la sensazione di aver già vissuto quella situazione, in special modo collego la sensazione di aver sognato poco prima esattamente il luogo, i movimenti e le voci/parole che sento e da lì comincia il mio stato di malessere. Oltre ad uno stato di giramento di testa, quasi come se stessi per svenire e panico vero e proprio, il malessere è sempre accompagnato da conati di vomito improvvisi senza per ora sfociare nel vomito vero e proprio e immagini che si sovrappongono nella mia mente tra "sogno e realtà" facendomi perdere il controllo . Questi attacchi durano all'incirca dalla mezz'ora a un'ora presentandosi magari anche due/tre volte, con il primo episodio più intenso e l'altro un pochino più tenue. Mi capita spesso durante questi attacchi di avere quasi come delle visioni riferite al "sogno" che credo di aver rivissuto (le ultime volte ho persino visto apparizioni di persone a me sconosciute che erano apparse nel "sogno", in scenari irreali) e di far fatica a parlare. Quando mi rilasso nel letto e mi riprendo, successivamente mi viene un fortissimo mal di testa e comincio ad avere stati di amnesia su cosa sia successo subito dopo questi attacchi ossia dal momento in cui ho avuto l'attacco al momento in cui mi sono ripresa sento di avere tutto appannato nella mia mente, come fosse stato tutto quanto irreale. Vi ringrazio per l'attenzione e spero di ricevere suggerimenti per eventuali visite, questi attacchi li sento sempre più intensi man mano che vengono e mi stordiscono per ore.
Vi ringrazio!

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Fenomeni sporadici di déja vu sono normali. I suoi mi sembrano troppo frequenti, e ne va ricercata la causa.
Sintomi di questo genere sono caratteristici dell'epilessia del lobo temporale, ma possono anche essere aure emicraniche.
La cefalea che spesso segue al fenomeno fa supporre questa seconda ipotesi.
Deve consultare un neurologo,che le prescriverà le indagini diagnostiche del caso.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-