Utente 492XXX
Buongiorno.
Scrivo per avere un parere riguardante un disturbo che sta avendo una mia amica.
È da un po' di mesi che dopo cena le si chiudono gli occhi per il "sonno improvviso". Sembra che si addormenta improvvisamente...chiude gli occhi per qualche secondo e quando si risveglia è come se non fosse successo nulla ed è riposata e attiva.
All'inizio chiedevo se si era accorta di questa cosa e lei diceva di no, ora invece ammette che si addormenta e dice che non riesce a controllare questa cosa.
Ho notato un altro episodio che mi preoccupa abbastanza... magari stiamo facendo un discorso riguardante un argomento e lei interviene dicendo una frase con un senso logico ma che non c'entra nulla con l'argomento di cui stiamo discutendo. Chiedendo di ricostruire il discorso che stava facendo nella sua testa mi ha risposto che non era in grado e che non ricordava bene, ma che sapeva che era dovuto al fatto di aver parlato circa 4 ore prima  di un argomento la cui domanda era più opportuna.
È successo 2/3 volte in totale..
Attualmente ha acquistato in farmacia degli integratori alimentari e dei fermenti lattici che in qualche modo stanno svolgendo il compito di diminuire la sonnolenza dopo cena. Ha inoltre consultato il suo medico curante che le ha fatto fare esami del sangue e urine e non è emerso nulla di preoccupante in quanto gli esiti tutto tutti ok.
Da cosa potrebbe dipendere questo suo problema? Ci sono esami che potrebbe fare per capire qualche cosa di più?
Grazie per l'attenzione
A.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
I disturbi della sua amica possono dipendere dalle più diverse patologie, sia neurologiche che psichiatriche.
E' necessaria una visita neurologica. Il neurologo sicuramente prescriverà degli esami di approfondimento. In caso di assenza di patologia neurologica occorrerà consultare uno psichiatra.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-