Utente 432XXX
Salve a tutti volevo chiedere a voi una vostra opinione, mia nonna negli ultimi due giorni sbiascica non riesce a parlare cosa che fino a due giorni fa riusciva a fare alla perfezione, fa difficoltà a muoversi e non rIesce a capire le domande che le facciamo . Siamo andati al pronto soccorso e l’hanno visitata, dagli esami non risulta niente ( tac, esami del sangue ) dovrei portarla in un altro ospedale o cosa può essere ? Sono preoccupato

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

è consigliata una TC di controllo perchè spesso alla prima TC non viene rilevata un'eventuale ischemia.
Fondamentale poi una visita neurologica per avere una valutazione clinica obiettiva.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 432XXX

Grazie mille dottore, domani mattina effettuerà una visita neurologica, esiste una cura per un eventuale ischemia ? Giusto per tranquillizzarmi un po

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, esiste una terapia, poi i risultati non si possono prevedere in quanto dipende dall'estensione della lesione ischemica e dalle strutture coinvolte, sempre se trattasi di ischemia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 432XXX

Se nella tac non è risultato nulla che ha effettuato oggi pomeriggio quando si potrebbe effettuare in altra tac, e sopratutto la visita neurologica protrebbe risolvere qualcosa ?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la TC di controllo la può fare dopo 48-72 ore.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 432XXX

Salve dottore stamattina è stata effettuata una visita neurologica e non è risultato niente di anomalo, probabilmente non riescono a capire neanche i dottori ma per sicurezza l’hanno trattenuta in ospedale, potrebbe essere hanno detto un ristringimento del cervello, potrebbe essere ? Così da un giorno all’alro ?

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi viene difficile pensare questo, penso per "restringimento del cervello" volessero intendere "atrofia cerebrale" che comunque è un processo graduale. Alla TC si sarebbe dovuta evidenziare qualcosa del genere.
Vedremo gli sviluppi.
Quanti anni ha la Nonna?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 432XXX

La nonna ha 88 anni a luglio, so che sono tanti ma essendo che fino a 3 giorni fa era autonoma e in perfette condizioni di salute tutto ciò mi fa star male, nella tac l’unica cosa che risulta da quello che mi hanno riferito a me sono delle mini ischemie subite in passato senza che mai nessuno se ne fosse accorto e neanche lei ... Può essere dovuto da questo anche questa atrofia ?

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è possibile che le pregresse ischemie abbiano contribuito a causare l'attuale sintomatologia, è chiaro però che si dovrebbero visionare le immagini della TC per dare un parere attendibile.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 432XXX

Passano due giorni domani dalla prima tac, se non verrà fatto niente presserò io sul farna un’altra di controllo