Utente 339XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 22 anni e ho appena passato un periodo parecchio stressante per me: mesi di studio molto intenso e focalizzato, con conseguente ansia, tensione e stress. Da poco mi sono trasferita al mare e come al solito ho un po' di difficoltà con il letto diverso, per via del materasso più duro del mio a casa ed il cuscino diverso. Da 3 giorni ormai mi sono comparsi dolori cervicali, soprattutto quando cerco di tirare indietro il collo, e sento che il dolore è localizzato anche all'altezza della schiena "superiore" tra le scapole. Tutto questo accompagnato da rigidità che sento che si dirama anche sul collo, testa e fronte.. tant'è che tipo se faccio movimenti un po' bruschi sento "rimbombare" la testa. Prendendo moment questo mi passa e riesco a stare meglio finché non sparisce l'effetto. Stamattina dopo una serata in discoteca non troppo movimentata sento che il dolore è localizzato principalmente ai muscoli oculari e testa. È tutto imputabile alla tensione cervicale? Sono un po' preoccupata.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la tensione muscolare cervicale (che può evolvere in contrattura muscolare) può causare la sintomatologia riferita, anche il dolore localizzato in regione oculare e alla testa, potendo quest’ultimo essere assimilato ad una cefalea tensiva.
Ovviamente questo è un discorso ipotetico, per una valutazione più attendibile ne parli col medico curante o con altro medico.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro